Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Pallanuoto: un esordio a fasi alterne per la Teate Splashing

La prima giornata di Serie C di pallanuoto

Il ritorno della Serie C di pallanuoto a Chieti è coinciso con una sconfitta all’esordio per la Teate Splashing. I ragazzi guidati da coach Di Cola hanno affrontato nella prima giornata di campionato la Jesina Pallanuoto, davanti ad una cornice di pubblico davvero insolita uno sport come la pallanuoto. L’impegno si preannunciava molto difficile già alla vigilia, data l’esperienza della squadra marchigiana, abituata a disputare la categoria da sempre e con un passato recente anche di Serie B. Dalla parte dei teatini, invece, una rosa formata da molti ragazzi cresciuti nel vivaio e quindi per la prima volta di fronte alla realtà della Serie C.

Gli abruzzesi hanno iniziato la partita un po’ intimoriti e non hanno saputo opporre resistenza alle ottime trame di gioco dei padroni di casa, che hanno approfittato dello sbandamento degli avversari per portarsi sul punteggio di 4 reti a 0 al termine del primo quarto. Nel secondo periodo la Teate Splashing ha dato segni di reazione riuscendo a dimezzare il vantaggio, grazie a due realizzazioni ed alle superbe parate del numero uno De Luca. La seconda parte di gara è stata una fotocopia della prima, con un altro 4 a 0 ad opera della Jesina ed un ultimo quarto equilibrato che ha portato al risultato finale di 11 a 5. Da segnalare le tre realizzazioni dell’atleta greco Zirinis.

La stagione è appena cominciata, ma alla Teate Splashing serve necessariamente una vittoria nella prossima giornata, quando tra le mura amiche dello Stadio del Nuoto di Chieti arriverà la Pallanuoto Pesarese, anch’essa reduce da una sconfitta all’esordio. L'appuntamento è per sabato 20 febbraio alle ore 21.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto: un esordio a fasi alterne per la Teate Splashing

ChietiToday è in caricamento