Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

Pallamano, la nazionale italiana torna a Chieti per preparare la sfida con la Bielorussia

Gli azzurri si radunano venerdì in vista dell'incontro che si disputerà il prossimo 29 aprile al PalaSantaFilomena

ph. Isabella Gandolfi

La nazionale italiana di Pallamano maschile torna nel Centro Tecnico Federale al PalaSantaFilomena di Chieti . Saranno 21 gli atleti che si raduneranno dal 23 aprile agli ordini del Direttore Tecnico, Riccardo Trillini, a una settimana dalla decisiva sfida casalinga del prossimo 29 aprile (ore 19) sempre nell'impianto abruzzese, contro la Bielorussia e valida per la quinta giornata del Gruppo 6 di qualificazione agli Ehf Euro 2022 di Ungheria e Slovacchia.

Con due punti all'attivo grazie alla vittoria di gennaio ai danni della Lettonia, poi difesa nel bilancio complessivo degli scontri diretti con i lettoni (+7 nella differenza reti), la situazione attuale degli azzurri lascia aperta ogni possibilità di passaggio del turno. A una condizione: battendo la Bielorussia, poiché altri due punti garantirebbero le necessarie chances di rientrare nella classifica delle migliori terze. Il meccanismo di qualificazione assicura il lasciapassare per gli Europei alle prime due di ogni girone, ma anche alle quattro migliori terze tra tutti gli otto raggruppamenti.

La speciale classifica tra queste squadre è stilata tenendo conto dei soli risultati riportati contro prima e seconda del proprio girone e quindi, nel caso dell'Italia, contro la Bielorussia il 29 aprile o contro la Norvegia poi in trasferta il 2 maggio.

 All'andata in Bielorussia, il 10 marzo scorso a Minsk, i padroni di casa si imposero col risultato di 37-32. Tuttavia il bilancio dello scontro diretto in questo caso non avrà influenza sul piazzamento dell'Italia che, come detto, avrà invece l'assoluta necessità di fare risultato pieno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano, la nazionale italiana torna a Chieti per preparare la sfida con la Bielorussia

ChietiToday è in caricamento