Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Livorno Lanciano 2-2: la Virtus conquista i playout

Rimonta incredibile dei frentani che strappano il pareggio nel finale dopo essere andati sotto di due reti. Ora sfida spareggio contro la Salernitana

Miracolo al Picchi. Il Lanciano, sotto di due reti nel primo tempo, già vede la retrocessione in LegaPro. Due reti di Aramu sembrano condannare i rossoneri per evitare la retrocessione diretta. Nella ripresa, però, accade l'imprevedibile: prima Ferrari si conquista e trasforma un penalty poi è Manuel Turchi a completare l'opera approfittando di un errore dell'estremo difensore avversario Ricci. Gli uomini di Maragliulo conquistano i playout dove si giocheranno la permanenza nella serie cadetta contro la Salernitana. 

CRONACA

VANTAGGIO LIVORNO  Al 25' alla prima vera occasione il Livorno sblocca il match. Cross dalla destra di Moscati, sponda di petto di Ceccherini per Aramu che di sinistro supera Cragno.
RADDOPPIO LIVORNO Nel finale di prmo tempo gli amaranto raddoppiano. Fallo di Amenta su Vantaggiato al limite dell'area. Punizione perfetta ancora di Aramu che gonfia la rete.

SECONDO TEMPO
Nella ripresa subito due occasioni per parte prima con Vajushi di testa e poi con Bacinovic. Al quarto d'ora Maragliulo inserisce Turchi per Vastola, un cambio che si rivelerà decisivo.

GOL LANCIANO Al 24'st  Marilungo lancia Ferrari che viene steso in area da Ricci (espulso) in uscita. Lo stesso Ferrari trasforma dal dischetto.
PAREGGIO LANCIANO Al 39'st i frentani vanno ancora in gol. Punizione di Giandonato in area,  Pinsoglio  si fa incredibilmente sfuggire la palla dalle mani.  Turchi deposita in rete a porta sguarnita sguarnita. Al 44'st viene espulso Giandonato per doppia ammonizione. Espulso anche Di Francesco. Lanciano ai playout. Livorno in LegaPro.

TABELLINO
Livorno: Ricci; Ceccherini, Lambrughi, Gasbarro; Moscati, Luci, Schiavone, Antonini (30' st Cazzola); Aramu (6' st Fedato), Vantaggiato, Vajushi (23' st Pinsoglio). All. Gelain

Lanciano: Cragno; Salviato Rigione (32' st Bonazzoli), Amenta, Di Matteo; Vastola (14' st Turchi), Bacinovic (16' st Giandonato), Rocca; Marilungo, Di Francesco; Ferrari. All. Maragliulo.

Arbitro: Nasca di Bari.

Marcatori: 25' pt, 45' pt Aramu; 23' Ferrari (rig); 39' st Turchi

Ammoniti: Bacinovic, Amenta, Ceccherini, Di Matteo. Espulsi Ricci e Giandonato.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno Lanciano 2-2: la Virtus conquista i playout

ChietiToday è in caricamento