Sport

Tra Chieti e Lanciano la spuntano i neroverdi: al "Biondi" termina 0-2

I neroverdi si aggiudicano il derby e restano in testa al campionato. Contro la Delfino Flacco i neroverdi anticipano al sabato (ore 15)

Il Chieti si aggiudica il derby con il Lanciano e resta in testa alla classifica. Al “Biondi”i neroverdi devono lottare non poco per avere la meglio sui frentani alle prese con i gravi problemi societari. Dopo un primo tempo combattuto gli uomini di mister Lucarelli nella ripresa fanno valere la propria superiorità tecnica e si portano subito avanti con Farindolini per poi chiudere il match grazie alla rete di Spadafora su calcio di rigore. I teatini mantengono il primo posto a +2 sull’inseguitrice L’Aquila.

Nella prima frazione il Chieti può passare in vantaggio su calcio di rigore conquistato da Fabrizi ma Mariani dal dischetto si fa ipnotizzare da Rossetti. Il Lanciano lotta e crea qualche pericolo. Si chiudono sullo 0-0 i primi 45 minuti.

A inizio ripresa i rossoneri ci provano con l’ex Marfisi ma il Chieti risponde e questa volta va a segno: intervento difettoso di Rossetti su un traversone e Farindolini, sulla respinta, sblocca il match. Al 63esimo il Lanciano resta anche in dieci uomini per l’espulsione  (doppio giallo) di Lombardi. Dieci minuti dopo Cacciotti atterra in area Lucarino e, stavolta, dal dischetto va Spadafora che spiazza Rossetti. Nel finale, altro rosso (diretto) per il neo entrato Paravati, per un brutto fallo su Consorte. Sabato (ore 15) i neroverdi anticiperanno all'Angelini la sfida con Il Delfino Flacco Porto, prima dello scontro diretto del 2 giugno al Gran Sasso con L'Aquila che deciderà, con ogni probabilità, il campionato.

TABELLINO

LANCIANO-CHIETI 0-2 

MARCATORI: 49′ Farindolini, 74′ rig. Spadafora

LANCIANO: Rossetti, Longo (58′ Paravati), La Barba, Fuschi, Caciotti, Rinaldi, Picozzi (78′ Fasoli), Marfisi (82′ Scutti L.), Surugiu, Di Benedetto (71′ Marra), Lombardi. A disposizione: Scutti, De Santis, Antonacci, Imperatrice, Cavallo. All.: Giuseppe Di Pasquale

CHIETI: Forti, Consorte, Siragusa (62′ Pietrantonio), Corticchia, Filosa (46′ Lucarino), Aquilanti, Puglielli, Mariani, Fabrizi (79′ Ikramellah), Farindolini (69′ Donatangelo), Rodia (71′ Spadafora). A disposizione: Russo, Di Renzo, De Fabritiis, Mastrilli. All.: Alessandro Lucarelli

ARBITRO: Sig. Davide Sciubba (Pescara)
ASSISTENTI: Sig. Diego Carnevale (Avezzano), Sig. Guido Alonzi (Avezzano)

NOTE. Ammoniti: Caciotti, Picozzi, Puglielli, Farindolini. Espulsi: Lombardi (doppio giallo), Paravati. Al 22′ Rossetti para un rigore a Mariani. Gara disputata a porte chiuse nel rispetto delle vigenti normative anti-Covid19

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra Chieti e Lanciano la spuntano i neroverdi: al "Biondi" termina 0-2

ChietiToday è in caricamento