menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Clemente Russo torna sul ring a Lanciano: sfida il francesce Aliev

Al Palasport disputerà un match in vista delle Olimpiadi 2020

A soli tre mesi di distanza dal suo ultimo vittorioso combattimento, Clemente Russo si appresta a salire nuovamente sul ring del palasport di Lanciano dove lo scorso 22 dicembre ha disputato il match con l'irlandese Thomas Mc Carty. Quell'affermazione,  ha cancellato l'esperienza negativa di Valladolid proiettando il campione di Marcianise verso la quinta Olimpiade. Un record assoluto che nessun pugile ha mai raggiunto. Per entrare nella selezione azzurra a Tokyo 2020, Russo vuole confermarsi nella categoria supermassimi, misurandosi contro un avversario assai ostico, il francese Mourad Aliev, nella riunione organizzata dalla Asd Crea Boxe dell'ex pugile frentano Biase Di Tommaso.

L'appuntamento è per sabato 30 marzo alle 20 nella sfida incrociata Italia-Francia che vedrà opposti le migliori espressioni del pugilato nazionale, selezionati dal tecnico Roberto Cammarelle, opposti ai talenti transalpini. Un programma di tutto rispetto che risveglia dal torpore generale tutto il movimento pugilistico italiano e che conferma le qualità organizzative della società di casa. Sarà presente anche il maestro Vasilij Filimonov che sta seguendo in maniera meticolosa la preparazione di "Tatanka" il quale, a dispetto dell'età e delle distrazioni concesse al mondo dello spettacolo, sta ritrovando la piena forma atletica e le giuste motivazioni. Biglietti d'ingresso disponibili in prevendita al bar Micolucci di viale Cappuccini a Lanciano. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento