Calcio a 5: Tombesi, un pari agrodolce a Campobasso

Finisce 1-1 contro il CLN Cus Molise per una Tombesi rimaneggiata, ma che avrebbe meritato qualcosa in più. Mister Morena: “Peccato per la mancata vittoria, ora cerchiamo di sfruttare il doppio turno in casa”

La stagione della Tombesi aveva finora conosciuto, tra campionato e coppe, tutte vittorie e un paio di sconfitte. Mancava il pareggio, e per la legge dei grandi numeri è arrivato alla prima del girone di ritorno. Senza Piovesan e Andrea Dell’Oso, e con Vidal non al meglio, i gialloverdi strappano un buon punto su uno dei campi più difficili del campionato, ma rimane una sensazione di amaro in bocca.

Dopo un primo tempo di studio e di assoluto equilibrio, praticamente privo di occasioni da gol da entrambi i lati, la Tombesi ha trovato il gol del vantaggio a inizio secondo tempo con Silveira, sfiorando poi in altre occasioni la palla del 2-0. Sull’unica vera occasione capitata ai padroni di casa è pero arrivato il pari molisano, che costringe la Tombesi ad accontentarsi del punticino. Sono ora 28 i punti in classifica, a +2 sul Cassano vittorioso contro la Real Dem.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Peccato per il risultato – ha commentato a fine partita mister Massimo Morena – perché nonostante i problemi che abbiamo in questo momento avremmo, secondo me, meritato i tre punti. Dopo un primo tempo di studio, nel secondo avevamo trovato meritatamente il vantaggio e siamo stati poi raggiunti da un gol che non mi so ancora spiegare, un’azione fortuita con la palla che è finita in rete oltre i nostri demeriti. C’è un po’ di amaro in bocca, però siamo sempre primi e ora il calendario prevede due partite in casa per noi, contro Capurso e Canosa, che dobbiamo assolutamente sfruttare. In mezzo, ci sono le partite delle due coppe, che noi cercheremo comunque di onorare, perché la Tombesi deve sempre scendere in campo con l’obiettivo di vincere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Covid-19, il laboratorio dell'Ud'A di Chieti pronto per eseguire i test: si parte con gli operatori sanitari

  • Se ne è andata la professoressa Lea Curti Pancella

  • Coronavirus: 116 nuovi casi in Abruzzo, 40 in provincia di Chieti

  • Coronavirus: in 406 hanno segnalato il rientro in Abruzzo

  • Coronavirus: dimesso dall'ospedale un paziente trattato con il farmaco sperimentale Tocilizumab

Torna su
ChietiToday è in caricamento