rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Sport

Calcio a 5: Il Città di Chieti cade a Bisceglie (6-4), addio finale

Eliminata l'under 19 teatina di mister Di Muzio

Sconfitta per il Città di Chieti under 19 in casa della Diaz Bisceglie nella seminifinale del campionato di categoria. I teatini perdono 6-4 sul parquet dei pugliesi e salutano la finale.

Per i neroverdi a segno D'Elia (2), Stefanachi e Petaccia. 

CRONACA
I primi a cercare la via del gol sono i teatini con un paio di incursioni rivelatesi infruttuose ma un tiro perfido al sette porta avanti il Diaz; nulla di perso però seguono alcuni minuti dove i padroni di casa vanno vicino al raddoppio ma i neroverdi resistono e, a mano a mano, risalgono la china per arrivare al pari con Stefanachi. Al meritato riposo si è sull'1-1, specchio fedele di quanto visto nei primi 20'. 

La ripresa regalerà un susseguirsi di emozioni con Petaccia che porta avanti il Chieti con un gran tiro da lontano. Il Diaz è tranquillo e riesce quasi subito a pareggiare ma ci riportiamo avanti con D'Elia che sfrutta una palla vagante da angolo di Blasioli (2-3). Un errore costa caro ai neroverdi che viene sfruttato dai pugliesi per il nuovo pareggio  ed è praticamente l'episodio che taglia le gambe ai teatini che, nonostante tutto, dopo aver incassato due reti abbastanza rocambolesche, ancora con D'Elia riescono quasi a riaprirla per il 5-4 ma le forze non ci sono più e il Diaz la  chiude per il 6-4 finale. 

Per i ragazzi di mister Fabiano Di Muzio l'appuntamento è rinviato al prossimo anno. Questa la rosa neroverde: De Luca, Mincarini, Stefanachi, Paciocco, Petaccia, Sprecacenere, Genchi, D'Elia, Blasioli, Proietto, Virdis, Crusafio.

Responsabile tecnico Fabio Farinacci, Gianmarco Mammarella preparatore atletico, Biagio Paciocco responsabile di categoria, Direttore sportivo Umberto Stefanachi coadiuvato da Gianluca Monte e Alessandro Petaccia, vice presidente Fabrizio Proietto e Mirko Melideo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5: Il Città di Chieti cade a Bisceglie (6-4), addio finale

ChietiToday è in caricamento