Sport

500 chilometri in bici da Chieti a Venezia: dopo Milano, Giannini ritenta l'impresa

Un’impresa d’altri tempi, quella che si appresta a compiere l’atleta teatino Davide Giannini. A lui è giunto l'augurio da parte dell’assessore regionale al Turismo, D'Amario

Dopo aver raggiunto Milano, Reggio Emilia e numerose altre città, l’atleta teatino Davide Giannini, non nuovo a completare lunghe distanze in sella alla sua bicicletta, si appresta a percorrere una nuova impresa d’altri tempi.

Stavolta Davide partirà dalla sua Chieti alla volta di Venezia, percorrendo ben 500 chilometri, dapprima lungo la statale Adriatica e poi attraverso la statale 309 Romea. La partenza oggi pomeriggio (sabato 19 giugno) intorno alle 15 dal capoluogo teatino, mentre l’arrivo a venezia è previsto alle 12 di domani, domenica 20.

A lui è giunto l'augurio da parte dell’assessore regionale al Turismo e alla Cultura, Daniele D’Amario, "di raggiungere la prestigiosa meta nei tempi previsti “certo che la sua impresa, al di là della performance sportiva, non passerà inosservata portando in giro per l’Italia il nome dell’Abruzzo e la caparbietà di noi abruzzesi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

500 chilometri in bici da Chieti a Venezia: dopo Milano, Giannini ritenta l'impresa

ChietiToday è in caricamento