menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ex arbitro Rodomonti si candida alla presidenza della Figc Lnd Abruzzo

Il 59enne sfiderà l’attuale vicepresidente vicario del comitato regionale, Ezio Memmo, per la successione al presidente Daniele Ortolano

L’ex arbitro di serie A  Pasquale Rodomonti, 59 anni, teramano, ufficializza la sua candidatura alla presidenza della Figc Lnd Abruzzo, in vista della tornata elettorale che si svolgerà nel prossimo mese di gennaio. Rodomonti, che è stato anche presidente della commissione regionale arbitri, sfiderà l’attuale vicepresidente vicario del comitato regionale, Ezio Memmo, per la successione al presidente Daniele Ortolano.

“La candidatura – spiega Rodomonti in una nota – nasce dalla volontà di mettere a disposizione della mia regione e del movimento calcistico abruzzese la mia esperienza e la mia passione. Le esperienze sportive di arbitro internazionale prima e successivamente di presidente regionale del Comitato arbitri abruzzesi mi hanno consentito di sviluppare connessioni, conoscenze e credibilità che certamente possono rappresentare delle solide basi per dare un contributo importante al rinnovamento di una realtà che deve tornare ad essere al centro del sistema Abruzzo. Una scelta – prosegue Rodomonti – che è diventata concreta dopo essermi confrontato con numerosi dirigenti abruzzesi che hanno evidenziato una forte volontà di cambiamento e l’esigenza di un rinnovo radicale della gestione del Comitato. Il calcio ha una valenza sociale di grandissima importanza – conclude l’ex arbitro – e il comitato Lnd Abruzzo deve tornare protagonista relazionandosi con il territorio, le istituzioni, il mondo della formazione, rilanciando un movimento che negli ultimi anni ha visto un forte ridimensionamento”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento