rotate-mobile
Sabato, 1 Ottobre 2022
social

Al via Trabocchi Game, la caccia al tesoro interattiva: prima tappa da Ortona a Marina di San Vito

Ogni weekend caccia al tesoro in bici. Il primo appuntamento per sfidare o giocare insieme ad amici e parenti è quello di domenica 7 agosto con la prima rotta di 14 km tra il porto di Ortona e Marina di San Vito con le prime ciurme

Prende il via domenica 7 agosto Trabocchi Game, la caccia al tesoro interattiva sulla Costa dei trabocchi, uno degli eventi di avvicinamento alla tre giorni dell’edizione 2022 di Art Bike and Run + Wine (1-3 ottobre). Un gioco rivolto a turisti e residenti che per tutta l’estate potranno cimentarsi in una innovativa caccia al tesoroche sarà strumento di conoscenza delle tipicità locali per tanti novelli pirati a pedali.

Il primo appuntamento per sfidare o giocare insieme ad amici e parenti è quello di domenica 7 agosto, inizio ore 9, con la prima rotta di 14 km tra il porto di Ortona e Marina di San Vito con le prime ciurme (fino a un massimo di 10 pirati) che potranno iscriversi gratuitamente. Dalla prossima settimana invece saranno online e prenotabili anche tutte le esperienze di gioco (informazioni tramite l’account Instagram ufficiale della manifestazione @trabocchigame e quelli di Art Bike and Run +Wine).

Il gioco, che si ispira alle avventure dei pirati e ne ricalca il gergo, è destinato ai residenti e ai turisti presenti sulla costa durante tutta l’estate e interesserà i comuni della costa teatina, nel tratto che unisce Ortona a San Salvo, sull’attuale Via Verde della Costa dei trabocchi realizzata dalla Provincia di Chieti sul vecchio tracciato ferroviario ottocentesco, oggi dismesso.

Il gioco

Ogni ciurma (gruppo fino a 10 persone) avrà un capitano, responsabile della comunicazione con gli organizzatori (via WhatsApp). Saranno proposti vari percorsi (le rotte), una per ogni sezione di costa. Le ciurme, che potranno muoversi in bici o in e-bike, dovranno completare cinque prove (gli Approdi), tra queste una degustazione enogastronomica.

Prove esperienziali che bisognerà superare per guadagnarsi il bottino di giornata: questionari sulla storia bizantina di antichi borghi costieri, prove artistiche con carta e colori nello zaino, canzoni popolari abruzzesi da decantare su promontori a picco sul mare, fino a una prova speciale con la quale i pirati potranno cercare di rendere migliore gli itinerari di gioco.

A conclusione di ogni esperienza, e dopo aver superato tutte le prove, per le ciurme sarà il momento di un meritato spuntino del Pirata: aperitivo a base di prodotti tipici locali a cura di proprietari di enoteche, ristoranti, bar e agriturismi che hanno deciso di condividere il progetto.

Regolamento e modalità di iscrizione sul nuovo sito www.trabocchigame.it


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via Trabocchi Game, la caccia al tesoro interattiva: prima tappa da Ortona a Marina di San Vito

ChietiToday è in caricamento