menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Italia agli Italiani incontra i cittadini a Chieti: "E' una città abbandonata ma potrebbe vivere di turismo"

Massimo Pichiecchio, candidato capolista al Senato, con i candidati della lista ha incontrato la popolazione al "Gran Caffè Vittoria"

"Allo stato attuale è una città totalmente abbandonata, l'hanno resa un dormitorio vuoto. Chieti è la sesta città d'Italia per bellezze archeologiche, potrebbe vivere di puro turismo. E' necessaria un'inversione di tendenza". Lo ha detto Massimo Pichiecchio, candidato capolista al Senato di "Italia agli Italiani" che ieri assieme agli altri candidati e al coordinatore regionale di Forza Nuova Maurizio Falcone, ha incontrato la popolazione al "Gran Caffè Vittoria" per esporre il programma politico del movimento.

"Questi incontri - ha esordito Falcone - sono per noi occasione di confronto con i cittadini ma soprattutto un motivo in più per stare tra la gente; del resto, il nostro imperativo è restituire l'Italia agli Italiani".

Sull'immigrazione Pichiecchio ha aggiunto: "Ormai in Italia il razzismo viene praticato verso gli italiani. Vi sono molti esodati che non sanno come sopravvivere in attesa della pensione ma per i clandestini si spendono soldi a profusione. Non stanno facendo venire l'immigrato in Italia per questioni di umanità ma per altre ragioni, e la cosa incredibile è che la gente di sinistra appoggia tutta questa mercanzia di migranti. In Italia arrivano soltanto i cosiddetti migranti economici. Di questo passo ci sarà seriamente il rischio che si perda la pace sociale". 

Sull'economia: "Il liberalcapitalismo sta creando delle disparità perché non sa porre un freno a se stesso. Ci sono Paesi che stanno nazionalizzando le banche perché se la banca stampa denaro non provoca inflazione. Noi vogliamo uscire dall'Europa perché l'Euro ci ha soltanto impoveriti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento