menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni regionali, il vicesindaco di Lanciano Verna candidato nella coalizione di Legnini

Durante l'inaugurazione della sua sede elettorale, ha ribadito la necessità di dare rilievo, in ambito regionale, a Lanciano e a tutto il comprensorio

Un bagno di folla ha accolto sabato pomeriggio Giacinto Verna, candidato alle elezioni regionali con la lista +Abruzzo a sostegno di Giovanni Legnini in occasione dell’inaugurazione della sede a Corso Bandiera 20 a Lanciano, nel corso della quale è stato illustrato anche il programma elettorale.

Vicesindaco di Lanciano con deleghe ai Lavori pubblici, Istruzione e Politiche della Casa, Verna ha detto di voler mettere la sua esperienza amministrativa al servizio di tutti gli abruzzesi, per dare concretezza ai temi che ritiene prioritari rispetto al suo impegno per la Regione: il lavoro, innanzitutto, ma anche l’ambiente (la tutela delle risorse e la difesa dal dissesto idrogeologico, connesso anche al potenziamento di viabilità e infrastrutture) e l’edilizia scolastica.

Verna, in particolare, ha ribadito la necessità di dare rilievo, in ambito regionale, a Lanciano e a tutto il comprensorio. “Dopo 7 anni da amministratore, prima consigliere comunale e provinciale e poi vice sindaco e assessore – ha sottolineato – credo di poter affermare che la capacità di ascolto e confronto che ho sempre mostrato nei confronti delle persone si è trasformata in concretezza, quella concretezza che mi fa pensare di poter essere un ottimo consigliere regionale, se i cittadini abruzzesi decideranno di votarmi. Voglio mettere – ha aggiunto Verna - questa concretezza al servizio dei cittadini di tutto il comprensorio Frentano, da Lanciano verso il Moro e la Val Di Sangro. Ma sento di poter interpretare al meglio anche le esigenze, istanze e richieste delle zone interne, da dove provengo, dal medio Sangro Aventino a quelle montane”.

Nel corso dell’inaugurazione della sede, Giacinto Verna ha spiegato anche i motivi che l’hanno convinto a candidarsi, ricordando il suo impegno civico, da quindici anni, nell’associazione fondata dal suo amico di sempre Pino Valente insieme a Daniele Pagano, coordinatore cittadino di Progetto Lanciano, e agli assessori e consiglieri del suo gruppo. “Con l’impegno civico – ha ribadito – ho imparato ad ascoltare la gente, a essere sempre e comunque dalla sua parte, e per questo ho deciso di candidarmi al Consiglio regionale, forte anche della stima che nutro nei confronti di Giovanni Legnini, una persona per bene, seria e di prestigio, l’unico capace di scrivere una bella storia per il nostro Abruzzo.

All’inaugurazione sono intervenuti anche l’on. Federica Chiavaroli, che ha messo in evidenza come la coalizione guidata da Legnini possa essere l’unica capace di costruire qualcosa di importante per la Regione Abruzzo, il sindaco di Lanciano, Mario Pupillo, che ha sottolineato la capacità di Verna di essere un ‘maratoneta’, quindi instancabile e concreto nel suo impegno, e Arianna Manzi, candidata con Verna nella lista +Abruzzo..

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento