menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla scuola di Madonna degli Angeli il presepe a energia rinnovabile

Grazie all'intuizione di Lorenzo Cinquino, responsabile settore Energia dell'associazione Adiconsum, i bambini hanno in aula il primo presepe ad energia rinnovabile, illuminato grazie alla loro pedalata: le luci al led sono collegate alla dinamo di una bicicletta

Presepe ecologico alla scuola dell'infanzia di Madonna degli Angeli, del Comprensivo 1. Grazie all'intuizione di Lorenzo Cinquino, responsabile settore Energia dell'associazione Adiconsum, i bambini hanno in aula il primo presepe ad energia rinnovabile, illuminato grazie alla loro pedalata. Inaugurato ieri (martedì 22 dicembre) il presepe super ecologico è stato accolto con entusiasmo dai piccoli alunni, dai genitori, dalla preside Serafina D'Angelo, dall'assessore alla Pubblica istruzione Giuseppe Giampietro, dalle maestre Marisa Montanaro e Tiziana Iezzi. 

Il meccanismo ideato da Cinquino, ex dipendente del Comune di Chieti, da sempre attento ai temi dell'ecologia e del risparmio energetico, è semplice ma ingegnoso. Ha modificato una vecchia bici da bambino in modo che ne rimanessero solo il telaio e i pedali. Poi, ha collegato la dinamo della bicicletta alle luci a led dell'albero di Natale e del presepe preparati dagli alunni della scuola. Dopodiché, ha sistemato una piccola sedia di fronte al marchingegno. Così, quando i bimbi vogliono illuminare albero e presepe, non devono fare altro che pedalare e improvvisamente le lucine si accendono riempiendo la sala di atmosfera natalizia, a costo quasi zero

"Il progetto - ha spiegato Cinquino - vuole lanciare un messaggio ai ragazzi, dar loro le informazioni giuste per cambiare stile di vita e non consumare le risorse rinnovabili della terra. Anzi, siamo noi a dover chiedere scusa a loro perché abbiamo consumato più risorse di quante ne avevamo. E il presepe ad energia rinnovabile è l'inizio per sensibilizzare i bambini ad uno stile di vita a basso consumo energetico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento