Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Green

Chieti Comune riciclone, Ferrara e Zappalorto: “Un risultato che continueremo a far crescere”

Il riconoscimento di Legambiente. La raccolta differenziata in città oggi è pari al 67,5%

Anche quest'anno Chieti è tra i 'Comuni ricicloni' indicati da Legambiente. Il riconoscimento è stato ufficializzato negli ultimi giorni nei confronti dei Comuni italiani più diligenti nell’ambito della raccolta differenziata.

Oltre a essere una delle province dove le percentuali sono più alte, Chieti ha visto confermata la sua presenza fra i Comuni premiati, con un aumento della percentuale della differenziata rispetto all’anno scorso.

La raccolta differenziata in città oggi è pari al 67,5%, con una crescita del 2,8& rispetto allo scorso anno 2,8%. La produzione procapite di secco residuo per abitante è pari a 167,2 chilogrammi.

"Questi dati fanno ben sperare sul futuro e sono un’ottima base da cui partire per la nostra amministrazione - commentano il sindaco Diego Ferrara e l’assessore all’Ambiente Chiara Zappalorto - siamo convinti che per una vera ripartenza non si possa fare a meno della nascita di una rete virtuosa, la più ampia possibile, capace di contenere cittadini, enti e istituzioni, nonché tutti i comparti dell’economia. Solo così  potremo trattare i rifiuti non come una minaccia, o una possibile emergenza, ma una risorsa da rimettere in circolo”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti Comune riciclone, Ferrara e Zappalorto: “Un risultato che continueremo a far crescere”

ChietiToday è in caricamento