menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

#oggirosè: una giornata dedicata ai vini rosati italiani

Venerdì 22 giugno aperitivi, cene e degustazioni con i vini dei cinque Consorzi del rosato

Il primo venerdì dell’estate si tinge di rosa. Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo, insieme ai Consorzi del Chiaretto di Bardolino, Valtènesi, Castel del Monte e Salice Salentino, freschi della firma del Patto d’Intenti per la valorizzazione del vino rosato autoctono italiano, presentano #oggirosé, la giornata nazionale dei vini rosati autoctoni italiani.
Venerdì 22 giugno 2018 l’Italia e anche l’Abruzzo si coloreranno di rosa con una serie di aperitivi, cene e degustazioni che vedranno coinvolte cantine, enoteche, wine bar, ristoranti, ma anche attività commerciali di tutta la penisola.

Tra le iniziative in programma, il Consorzio Tutela vini organizza a partire dalle ore 19,00 presso l'Enoteca regionale d'Abruzzo di Ortona una serata in compagnia delle sonorità musicali di Ela Mood duo voce, pizze gourmet e banco d'assaggio a tinte rosa. 

In tutta la regione sono previsti aperitivi aperti al pubblico in cantina, degustazioni in bar ed enoteche e in vari esercizi commerciali in diversi centri storici, convegni e diverse cene dove i protagonisti saranno sempre i Cerasuoli d’Abruzzo. Il calendario di tutti gli eventi è disponibile sul sito www.oggirose.it

L’evento cade in concomitanza con l’International Rosè Day, in programma lo stesso giorno, ma l’obiettivo dei cinque territori è quello di trasformare #oggirosé in un evento tutto italiano. “Con #oggirosé – spiega Valentino Di Campli, presidente del Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo – vogliamo dimostrare che la firma del Patto d’Intenti non rimarrà solo sulla carta. L’evento del 22 giugno è il primo passo concreto per dimostrare che i cinque Consorzi si stanno già impegnando in una promozione unitaria dei rosati italiani. Oggi il Cerasuolo d’Abruzzo è per lo più consumato dal mercato locale, ma l’obiettivo di questo percorso, avviato oggi, è di farlo conoscere non solo al di fuori dei confini regionali, ma anche all’estero”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento