rotate-mobile
Eventi Lanciano

Fausto Leali ringrazia il pubblico di Lanciano e lascia il palco a Paolo Belli

Serata finale delle Feste di Settembre con l'esibizione di Paolo Belli e la sua Big Band. Nel pomeriggio la processione della statua della Madonna per le vie della città

“Grazie a tutti, grazie Lanciano. Pubblico meraviglioso”. Fausto Leali ringrazia con un post e una foto sui propri profili social il pubblico frentano dopo l'esibizione in piazza Plebiscito in occasione delle Feste di Settembre.

Il cantautore di Nuvolento ha intrattenuto il pubblico di casa con i suoi più grandi successi, da 'A chi' a 'Mi manchi' a 'Ti lascerò', ma ripercorrendo anche brani di altri artisti italiani e internazionali.

E questa sera le feste patronali in onore della Madonna del Ponte si chiuderanno con il concerto di Paolo Belli e la sua Big Band. Uno spettacolo unico nel suo genere, divertente, solare, dal ritmo coinvolgente, in un crescendo di note ed emozioni capaci di rendere il pubblico protagonista e parte integrante dello spettacolo stesso. Non un semplice concerto, ma un vero e proprio show.

Prima del concerto, che inizierà alle 22, nel pomeriggio la città renderà omaggio a Maria regina del popolo frentano: alle 18.30, in cattedrale, l'arcivescovo Emidio Cipollone celebrerà la messa solenne, al termine della quale la statua della Madonna col Bambino sarà portata in processione per le vie della città. Un momento molto sentito dai lancianesi, al quale partecipano tutte le parrocchie cittadine, oltre ad autorità e forze dell'ordine.

A mezzanotte e mezza, poi, i fuochi pirotecnici di chiusura. Ma le feste continuano anche domani con un'appendice dedicata al grande Lucio Dalla: alle 21, al teatro Fenaroli, 'Lucio c'è', la vita dell'indimenticato cantautore raccontata in canzoni e parole da Marcello Balestra, direttore della Fondazione Lucio Dalla di Bologna.

paolo belli-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fausto Leali ringrazia il pubblico di Lanciano e lascia il palco a Paolo Belli

ChietiToday è in caricamento