Giovedì, 21 Ottobre 2021
Economia Rocca San Giovanni

Aree urbane funzionali, Asl e università regionale unica: le idee della Uil alla vigilia della stagione congressuale

Entra nel vivo la stagione congressuale della Uil abruzzese che impegnerà tutte le categorie e culminerà nel X congresso a Rocca San Giovanni

Entra nel vivo la stagione congressuale della Uil abruzzese. Nei prossimi mesi il più importante momento sindacale in termini di democrazia e partecipazione impegnerà tutte le categorie - metalmeccanici, edili, tessili, chimica, agricoltura, credito, comunicazione, poste, turismo, commercio, servizi, trasporti, scuola, pubblico impiego, università e pensionati - e tutti i livelli territoriali, in un percorso che culminerà nel X congresso regionale Uil Abruzzo il 14 e 15 maggio a Rocca San Giovanni e, a seguire, nel XVII congresso nazionale, in programma a Roma dal 21 al 23 giugno.

"La stagione congressuale - spiega Michele Lombardo, segretario generale Uil Abruzzo - non ha solo una sua rilevanza interna ma rappresenta anche l'occasione per affermare la centralità della funzione del sindacato confederale nelle dinamiche sociali ed economiche del nostro Paese. I temi dominanti saranno vari: dalla continuità del progetto del 'Sindacato a rete', che sta snellendo le strutture apicali della nostra organizzazione rendendola ancora più presente sul territorio, al tema del lavoro, rilanciandone la centralità come unico strumento di crescita sociale e economica dell'intero sistema Italia, passando per la battaglia previdenziale, avviando la cosiddetta fase tre della riforma che contribuisca a cancellare gli errori della legge Fornero, la chiusura positiva della stagione dei rinnovi contrattuali, la questione fiscale e, infine, il tema dell'unità sindacale, che sta molto a cuore del nostro segretario generale Barbagallo e a tutta la Uil".

Fra le proposte dell'Uil Abruzzo: Asl regionale unica, una grande università unica regionale e il progetto di sette Fua (aree urbane funzionali), ambiti territoriali dove sviluppare la progettualità dal basso per lo sviluppo socio-economico.

La Uil Abruzzo rappresenta oltre 52 mila iscritti tra i lavoratori e i pensionati abruzzesi. "Mi aspetto - conclude il segretario -  di vivere questa stagione congressuale in maniera piena e compiuta per continuare, anche insieme a Cgil e Cisl Abruzzo, a spingere affinché questioni fondamentali rimarcate anche nella manifestazione unitaria del 3 febbraio a Lanciano trovino le giuste, positive, decisioni del mondo politico-istituzionale regionale".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aree urbane funzionali, Asl e università regionale unica: le idee della Uil alla vigilia della stagione congressuale

ChietiToday è in caricamento