menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tollo, chi non riesce a pagare le tasse si sdebita pulendo la città

Il "baratto amministrativo": chi non ha i soldi per pagare l'Imu, la Tari o la Tasi può pagare il suo debito con l'amministrazione comunale potando le piante dei viali, imbiancando i locali della scuola o aiutando i netturbini a tenere pulito

Innovativo regolamento a Tollo che verrà approvato lunedì 20 luglio in Giunta. Si chiama "baratto amministrativo” e prevede che il cittadino che non ha i soldi per pagare l’Imu, la Tari o la Tasi può pagare il suo debito con l’amministrazione comunale potando le piante dei viali, imbiancando i locali della scuola o aiutando i netturbini a tenere pulito il centro storico. 

“Per la prima volta in Abruzzo verrà messa in pratica una misura introdotta otto mesi fa dallo Sblocca Italia - fa sapere il sindaco Angelo Radica - La legge di riferimento è la 164 del 2014”. Ci sono voluti due mesi di incubazione per lavoro per stilare il regolamento che verrà approvato lunedì prossimo e già due cittadini si sono messi in fila.

IL REGOLAMENTO Secondo il regolamento possono chiedere volontariamente il baratto amministrativo i residenti maggiorenni con indicatore Isee non superiore a 10.000 euro con tributi comunali non pagati o che hanno ottenuto contributi come inquilini morosi negli ultimi 3 anni. La legge prevede in controparte lavori per la riqualificazione del territorio come pulizia, manutenzione, abbellimento di aree verdi, piazze o strade, ma anche interventi di decoro urbano, recupero e riuso di aree e beni immobili inutilizzati o per la valorizzazione di una determinata zona del territorio urbano o extraurbano. 

“Tollo ha 12 frazioni e 14,88 chilometri quadrati di territorio da ripulire – conclude Radica - i nostri addetti alla manutenzione del territorio non bastano. Con il baratto i Comuni tartassati dal blocco delle assunzioni, potranno contare su una forza lavoro in più, ridando dignità a chi è in difficoltà ma vuole sentirsi utile”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento