Economia

Società in house della Regione: è fusione tra Fira e Abruzzo Sviluppo

Il consiglio di amministrazione della finanziaria regionale abruzzese ha approvato il progetto che incorpora le due società

Approvato il progetto di incorporazione di Abruzzo Sviluppo in Fira. Il Consiglio di Amministrazione della finanziaria regionale abruzzese ha approvato la fusione delle due società in house providing della Regione Abruzzo.

Grande soddisfazione per il presidente di Fira, Giacomo D'Ignazio: "Si tratta di un risultato straordinario che porterà questa società ad essere unico punto di riferimento per lo sviluppo economico della regione Abruzzo e per le imprese. Le risorse e le capacità peculiari di Fira e Abruzzo Sviluppo potranno così integrarsi ed essere messe a disposizione per il nostro territorio. Ringrazio i consiglieri Consuelo Di Martino, Antonio Paraninfi e tutto il collegio sindacale per aver siglato questo complesso progetto e altrettanti ringraziamenti vanno al presidente di Abruzzo Sviluppo Stefano Cianciotta e al suo CdA per la collaborazione in questo cammino che ha portato all'incorporazione".

Nei prossimi giorni si terranno le assemblee straordinarie delle due società con il socio unico per sancire l'approvazione dell'atto di fusione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Società in house della Regione: è fusione tra Fira e Abruzzo Sviluppo

ChietiToday è in caricamento