menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Tutto quello che sto per dirvi è falso": al Marrucino una giornata per salvaguardare il made in Italy

Confcommercio Chieti lancia il progetto nazionale per l’educazione all’acquisto legale con una giornata evento in programma mercoledì prossimo

Una significativa rappresentazione teatrale, una serie di interventi di esperti del settore ed un dibattito che si annuncia davvero interessante tra i numerosi rappresentanti delle forze dell’ordine invitati e gli studenti delle scuole superiori della città presenti per l’occasione.

 Confcommercio Chieti vuole così promuovere l’educazione all’acquisto legale e responsabile con una giornata evento in programma mercoledì 18 aprile, a partire dalle 10, al teatro Marrucino, appuntamento inserito nell’ambito del progetto nazionale sulla legalità finalizzato soprattutto alla lotta alla contraffazione commerciale con la salvaguardia del made in Italy. In scena lo spettacolo “Tutto quello che sto per dirvi è falso”, interpretato dall’attrice Tiziana Di Masi.

“Il capoluogo teatino rappresenta una delle tappe scelte sul territorio nazionale da Confcommercio per divulgare il progetto sulla legalità ad ulteriore riprova dell’ottimo lavoro svolto da Confcommercio Chieti. Riteniamo fondamentale informare su tematiche quali la contraffazione e l’abusivismo che alterano il mercato penalizzando le imprese corrette alimentando altresì - afferma Marisa Tiberio, presidente provinciale di Confcommercio e di Federazione Moda Italia Chieti - fenomeni di criminalità organizzata quali il racket, l’usura e la corruzione. Ci rivolgiamo a tutti con una particolare attenzione rivolta al mondo della scuola con l’obiettivo di costruire una diffusa coscienza etica tra le nuove generazioni che sono già i consumatori di oggi ma che saranno i cittadini, gli imprenditori e i lavoratori di domani”.

Tra i relatori della giornata sulla legalità organizzata da Confcommercio Chieti spicca Anna Lapini, componente della giunta nazionale di Confcommercio nonché responsabile della legalità e sicurezza. Il moderatore dell’incontro sarà, invece, il giornalista Lorenzo Colantonio. “Chiediamo a tutti di amare la legalità e di contribuire alla salvaguardia del sistema. L’appuntamento di mercoledì è importante- aggiunge Tiberio- anche per accrescere la consapevolezza sugli effetti ed i rischi provocati dall’acquisto di prodotti taroccati.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento