Contributi per l'affitto: a Lanciano inizia la liquidazione da 1.600 euro per 33 famiglie

Le somme, finanziate tramite il "Fondo nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione", saranno erogate entro novembre

L'assessorato alla Politica della Casa del Comune di Lanciano comunica che sono state approvate le richieste inviate per l'avviso pubblico inerente l'assegnazione di contributi ai cittadini aventi diritto al sostegno per il pagamento dell'affitto della casa.

I contributi, per un totale di circa 55.000 euro, sono stati finanziati tramite il "Fondo nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione" e saranno liquidati entro il mese di novembre ai 33 nuclei familiari lancianesi aventi diritto. Il sostegno è relativo all'anno di locazione 2019. 

"Il bando è scaduto a marzo 2020 - spiega l'assessore alla Politica della casa, Giacinto Verna - ma solo ora siamo riusciti con l'ufficio Politica della Casa a chiudere tutte le procedure di controllo, validazione dei certificati e così via per l'emergenza sanitaria che ha travolto il mondo da marzo in poi. In questi giorni gli uffici preposti hanno avviato le procedure per la liquidazione di una media di 1.600 euro a famiglia, per 33 nuclei familiari che avranno un sostegno per l'affitto della casa e potranno avere un aiuto concreto in un momento in cui in tanti purtroppo devono fare i conti con nuove difficoltà legate alla crisi generata dalla pandemia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • Tragico incidente nella rimessa di casa: muore schiacciato dall'escavatore

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

Torna su
ChietiToday è in caricamento