rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Economia Chieti Scalo / Via Erasmo Piaggio

Iac Rodrigo: scatta la cassa integrazione per i quasi 67 dipendenti

Una tempesta annunciata dai sindacati: con un fatturato sceso quasi del 50% e alcun piano di rilancio all’orizzonte, la storica camiceria rischia di fallire

Da oggi è scattata la cassa integrazione per i quasi 67 dipendenti della Iac-Rodrigo a Chieti Scalo. Una tempesta annunciata dai sindacati nei giorni scorsi: con un fatturato sceso quasi del 50% e alcun piano di rilancio all’orizzonte, la storica camiceria rischia di morire lentamente in quella via Piaggio che è ormai la valle di lacrime dell’occupazione teatina. Quasi la metà dei lavoratori fermi era già in cassa integrazione straordinaria e da sei mesi non percepisce stipendio.

Nessuna notizia nemmeno sul fronte acquirenti, anche se negli ultimi giorni si era fatta largo l’ipotesi di un potenziale rilevamento da parte dei fratelli Mastagni.

Intanto la Filctem Cgil ribadisce che i sindacati non firmeranno alun accordo senza le dovute garanzie e conferma che la proprietà sarebbe intenzionata a coinvolgere nel piano di rilancio meno di 25 unità.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iac Rodrigo: scatta la cassa integrazione per i quasi 67 dipendenti

ChietiToday è in caricamento