rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Economia

Nuovi bonus 2022: tutti i 30 incentivi che si possono richiedere quest’anno

Sono tantissimi i bonus richiedibili quest’anno, da quello per lo psicologo fino ai vari incentivi per ristrutturare casa per il miglioramento energetico

Tanti sono stati i bonus che in questi anni il Governo ha attivato per incontrare le esigenze economiche dei cittadini, ai fini di migliorare le proprie condizioni, soprattutto dal punto di vista ambientale, famigliare e della salute. Non a caso, proprio l’ultimo attivato e richiedibile fino a ottobre, è il bonus psicologo, entrato in vigore per sostenere tutte le persone colpite psicologicamente dalla pandemia.

A questo punto, per essere sicuri di poter richiedere quelli giusti e in tempo, non resta che scoprire quali sono gli incentivi a cui i può fare riferimento. Ci ha pensato la Direzione generale del patronato Enasc-Unsic a riassumerli. In totale, attualmente, sono 30.

  1. Bonus 200 euro. Fa parte del decreto aiuti 2022 e spetta a pensionati e lavoratori dipendenti e autonomi.
  2. Bonus psicologo. L’ultima forma di incentivo che assicura fino a 600 euro, in base al reddito, per sostenere le spese di sedute di terapia. Si può richiedere fino al 24 ottobre.
  3. Bonus affitto giovani. Agevolazione del 20% delle spese annue sostenute, fino a 2 mila euro, per giovani tra 20 e 31 anni non compiuti che vanno a vivere da soli.
  4. Bonus animali domestici. Agevolazione del 19% per cure mediche fino a un massimo di 550 euro e franchigia di 129,11 euro.
  5. Bonus ascensori. Detrazione del 75% sulle spese per la rimozione delle barriere architettoniche nelle case tramite ascensori o montacarichi
  6. Bonus auto. Parliamo di ecoincentivi per l’acquisto di auto elettriche o ibride e rottamando un’auto inquinante. Il bonus offre fino a 5mila euro per auto elettriche, fino a 4mila euro per l’acquisto di auto ibride plug-in.  
  7. Bonus benzina. Riduzione delle accise sui carburanti e introduzione di di buoni carburante fino a 200 euro esentasse (voucher che le aziende possono distribuire ai dipendenti che si spostano per lavoro).
  8. Bonus caldaia. Detrazione per la sostituzione di un nuovo impianto di riscaldamento. Agevolazioni: 110% se si sostituisce la caldaia in contemporanea con un intervento trainante di ristrutturazione; 65% cambiando l’impianto con uno di classe A o a maggiore efficienza; 50% per una caldaia di classe A, senza valvole.
  9. Bonus condizionatori. Per acquisto o sostituzione di un nuovo condizionatore a pompa di calore. Detrazione del 50% o del 65% sulla spesa. Il credito è utilizzabile in diminuzione delle tasse da pagare. In alternativa è possibile fruire dello sconto in fattura.
  10. Bonus cultura. Riconfermato per studenti di 18 anni (nati nel 2003) del valore di 500 euro.
  11. Bonus docenti. Richiedibile da settembre 2022, un bonus di 500 euro nella carta docente.
  12. Bonus donne disoccupate. Sgravio contributivo fino a 6mila euro per i datori che assumono donne sena occupazione da almeno 12 mesi. Il beneficio dura dai 12 ai 18 mesi.
  13. Bonus elettrodomestici. Per l’acquisto di frigoriferi, congelatori, forni e altro, per arredare casa oggetto di ristrutturazione. Agevolazione del 50% fino a 10.000 euro.
  14. Bonus facciate. Per riqualificare la facciata di casa con detrazione del 60% delle spese per i lavori.
  15. Bonus figli (assegno unico). Nuova forma di assegno familiare, richiedibile da coloro che hanno figli fino a 21 anni. Varia a seconda dell’Isee, dell’età dei figli e del numero.
  16. Bonus idrico. Per la sostituzione di sanitari e rubinetti, a patto che comporti la riduzione del flusso di acqua utilizzata, un incentivo fino a mille euro.
  17. Bonus infissi. Detrazione del 50% fino a 60mila euro.
  18. Bonus Internet. Voucher per la digitalizzazione per imprese e partite Iva.
  19. Bonus matrimonio. È rivolto alle imprese che organizzano matrimoni e hanno registrato perdite.
  20. Bonus mobili. In caso di ristrutturazione, detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili con un tetto massimo di spesa di 10mila euro.
  21. Bonus nido. Riconfermato per famiglie con redditi bassi che copre il pagamento parziale o totale della retta dell’asilo nido (fino a 3 anni).
  22. Bonus ristrutturazione. Detrazioni per interventi al di fuori del Superbonus.
  23. Bonus scooter elettrici. Contributo del 40% fino a 4mila euro.
  24. Bonus sociale. Previsto per nuclei famigliari con Isee basso. È uno sconto che si applica sulle bollette di luce e gas.
  25. Bonus tende da sole e zanzariere. Detrazione del 50% fino a 60.000 euro sul prezzo d’acquisto e posa in opera di schermature solari interne o esterne.
  26. Bonus trasporto pubblico. Rivolto a studenti e lavoratori, fino a 60 euro.
  27. Bonus tv. Per l’acquisto di televisori o decoder di nuova generazione.
  28. Bonus verde. Con limite di spesa di 5mila euro per interventi su terrazze, giardini, balcone, fioriere e recinzioni.
  29. Sisma bonus. Per i lavori di adeguamento in seguito all’acquisto di case situate in zone di rischio sismico.
  30. Superbonus 110. Non ci sono limiti Isee per i lavori che riguardano le villette unifamiliari.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi bonus 2022: tutti i 30 incentivi che si possono richiedere quest’anno

ChietiToday è in caricamento