menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa dei nonni, porte aperte al Centro sociale di Francavilla

Sarà un'occasione per presentare l'offerta riservata agli over 65, che all'interno del Centro da tempo hanno la possibilità di frequentare laboratori, corsi di ginnastica, ballo

Il Centro Sociale di Contrada Valle Anzuca a Francavilla apre le porte in occasione della Festa dei Nonni, per accogliere tutti gli over 65 che possano essere interessati alle attività ricreative proposte.

L'amministrazione comunale, assessorato alle Politiche Sociali che fa capo al Vicesindaco Francesca Buttari, presenta l'open day del Centro Sociale sabato 30 settembre, dalle ore 15 alle 20. Sarà un'occasione per presentare l'offerta riservata agli over 65, che all'interno del Centro da tempo hanno la possibilità di frequentare laboratori, corsi di ginnastica, ballo, partecipare ad iniziative culturali e di divulgazione scientifica. La data scelta è in prossimità della Festa Nazionale dei Nonni, che cade il 2 ottobre: "Quale migliore invenzione dei nonni?", commenta l'assessore Buttari, "preziosi angeli dei nostri bambini, supportano noi genitori permettendoci di conciliare il nostro tempo di lavoro e di famiglia. E' necessario, inoltre, promuovere l'invecchiamento attivo, e promuovere stili di vita orientati alla cura di sé e alla socialita', anche per contrastare fenomeni sempre più frequenti di isolamento. Anche per questo facciamo conoscere le attività pensate per la terza età del Centro Sociale di Francavilla, un centro frequentato con passione da tanti nonni della nostra città nel loro tempo libero".

L'iniziativa di sabato si svolgerà in collaborazione con l'Unicef, rappresentata a livello locale da Annarita Rocci. Per l'occasione la Onlus propone l'offerta per il "Braccialetto Unicef", per sostenere i bambini meno fortunati che si trovano nelle zone di guerra, per proteggerli dallo sfruttamento e dalle discriminazioni. L'Unicef, oltre che al Centro Sociale, sarà presente anche in piazza Sant'Alfonso per la stessa iniziativa, domenica 1 ottobre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento