rotate-mobile
Economia Lanciano

Quasi 12 milioni alla Ecolan per il nuovo impianto di trattamento dei rifiuti

Dovrebbe essere completato entro il 2020. Costi dello smaltimento da 98 a 70 euro a tonnellata. Previsto anche l'ampliamento della piattaforma ecologica di Cerratina di Lanciano. Intanto la media della differenziata è giunta all'80,4%

Il ministero dell'Ambiente ha finanziato con 11 milioni e 800mila euro il nuovo impianto di trattamento rifiuti alla Ecolan Spa di Lanciano (53 Comuni soci), società che gestisce la raccolta rifiuti e servizi ambientali. L'annuncio è stato fatto dal presidente di Ecolan Massimo Ranieri, presente Davide Caporale, assessore all'Ambiente di Lanciano.

Il nuovo impianto dovrebbe essere completato entro il 2020 e consentirà di abbassare i costi di smaltimento da 98 a 70 euro a tonnellata. Con lo stesso finanziamento ci saranno anche altri progetti, tra cui l'ampliamento della piattaforma ecologica di Cerratina di Lanciano.

Quanto alla raccolta differenziata, la media raggiunta dai Comuni è giunta all'80,4%.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quasi 12 milioni alla Ecolan per il nuovo impianto di trattamento dei rifiuti

ChietiToday è in caricamento