Trasporto delle persone in sicurezza, la Cna Abruzzo: "Utilizzare taxi e mezzi con conducente"

La Confederazione dell'Artigianato chiede alla Regione di rivedere il piano per la mobilità e sviluppare una sinergia con le imprese private di trasporto

La Cna Abruzzo ha richiesto al sottosegretario con delega ai Trasporti della Regione Abruzzo, Umberto D’Annuntiis, di prendere in considerazione la questione traporti vista la restrizione dei posti sui mezzi pubblici a causa dell'emergenza Coronavirus.

"Taxi e trasporto con conducente in soccorso di una mobilità pubblica che alla ripresa delle attività rischia di collassare, per effetto delle restrizioni imposte da norme di sicurezza sanitaria che hanno finito per ridurre drasticamente i posti a disposizione sui mezzi pubblici. Motivo più che sufficiente per riformare rapidamente il Piano per la mobilità regionale, ovvero lo strumento di governo del sistema".

Questa la proposta di Cna, attraverso il responsabile, William Facchinetti, che aggiunge " a seguito della pandemia, oggi, le imprese private di trasporto persone fino a 9 posti, e oltre, sono paralizzate nell’operatività e sull’orlo del tracollo. Per carenza di entrate e per inadeguatezza delle risorse offerte dal sistema pubblico a sostegno finanziario nell’emergenza".

Per questo Cna chiede di "procedere alla revisione del piano per la mobilità regionale: alla ripartenza delle attività sociali ed economiche dovranno essere previste importati modifiche alla gestione del trasporto persone, non fosse altro per gli obblighi di distanziamento sociale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel momento della ripresa, i posti gestiti da taxi e mezzi con conducente secondo Cna "possono rivelarsi essenziali per garantire la continuità del trasporto pubblico: una sinergia che a questo punto diventa vitale per la salvezza di aziende che non chiedono sussidi ma commesse di lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • Il Comune di Atessa assume 5 impiegati a tempo indeterminato: bando e scadenza

  • Trovato in un fossato senza vita il corpo di Ettore Di Lallo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento