Venerdì, 24 Settembre 2021
Economia

Borse di studio universitari, la Regione in cerca dei fondi per finanziare tutti gli aventi diritto

Autorizzate le Adsu, compresa quella di Chieti-Pescara, allo scorrimento integrale delle relative graduatorie

La giunta regionale è alla ricerca di nuove risorse per lo scorrimento delle graduatorie per borse di studio delle Aziende al diritto allo studio di Chieti-Pescara, Teramo e L'Aquila. 

Nella seduta straordinaria riunita ieri pomeriggio, su proposta dell’assessore con delega al Diritto allo Studio, Pietro Quaresimale, sì è impegnata a reperire, nell’ambito della riprogrammazione finanziaria in corso, le risorse necessarie ad assicurare la borsa di studio a tutti gli studenti universitari risultati idonei nelle graduatorie approvate dalle Adsu abruzzesi al 30 aprile 2021.

Inoltre, la giunta regionale ha autorizzato, al fine del completo soddisfacimento degli idonei alla borsa di studio per l’anno accademico 2020-2021, il cui numero dovrà essere comunicato dalle Adsu al ministero dell’Università e della Ricerca entro il termine del 30 aprile, le Aziende per il diritto allo studio universitario di Chieti-Pescara, dell’Aquila e di Teramo allo scorrimento integrale delle relative graduatorie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borse di studio universitari, la Regione in cerca dei fondi per finanziare tutti gli aventi diritto

ChietiToday è in caricamento