Economia

Bonus di 1000 euro per addetti appalti mense e pulizie: soddisfatta la Filcams Cgil

La domanda del bonus è rivolta a tutti coloro che lavorano nel settore già dai mesi di marzo e aprile 2020 e si trova sul portale della Regione Abruzzo

La Regione ha pubblicato sul proprio sito istituzionale il bando per la richiesta di un bonus di 1000 euro per le lavoratrici e i lavoratori addetti che lavorano in appalto nei servizi delle mense e delle pulizie all’interno delle scuole statali, di ogni ordine e grado, in Abruzzo.

La Ficams Cgil, che ricorda di essersi battuta per oltre un anno per raggiungere questo risultato, commentacon soddisfazione la notizia dellla concessione del contributo una tantum per il periodo di blocco di attività nel lockdown.

"Con insistenza - ricordano dal sindacato - abbiamo chiesto a tutti i consiglieri regionali e alla giunta regionale di istituire un fondo per dare un sostegno concreto a queste lavoratrici e lavoratori che sono stati fortemente penalizzati dalla pandemia. Si tratta, infatti, di lavoratori che subiscono normalmente una sospensione dovuta ai mesi in cui le scuole si fermano e, da marzo 2020, con le chiusure delle scuole, hanno dovuto sostenere mesi reiterati di cassa integrazione (con la conseguente decurtazione dello stipendio)".

Si tratta di lavoratori che, dicono dalla Filcams , hanno una retribuzione di 500-600 euro e che si sono visti “tagliare” lo stipendio causa chiusura delle scuole per Covid.

La domanda del bonus di 1000 euro è rivolta a tutti coloro che lavorano nel settore già dai mesi di marzo e aprile 2020, si trova sul portale della Regione Abruzzo: potrà essere presentata dal 18 ottobre al 18 novembre 2021. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus di 1000 euro per addetti appalti mense e pulizie: soddisfatta la Filcams Cgil

ChietiToday è in caricamento