menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ortona prepara la ripartenza: pubblicato il nuovo bando per le concessioni stagionali sul litorale nord

L'avviso cerca gestori per 5 aree da attrezzare con ombrelloni, a cui si aggiungono 3 aree di pregio naturalistico e 2 destinate alle spiagge per cani

È stato pubblicato il bando per l’assegnazione delle concessioni demaniali stagionali riguardanti la zona nord del litorale di Ortona. L’avviso pubblico è stato pubblicato sul sito Internet del Comune il 30 aprile e le domande possono essere inviate entro le ore 12 di mercoledì 20 maggio.

Le concessioni stagionali valide ogni anno dal 1° giugno al 30 settembre, quest’anno, su indicazione specifica della giunta comunale e dietro una valutazione preventiva positiva della Soprintendenza archeologica belle arti e paesaggi dell’Abruzzo, giunta il 29 aprile, sono state dimezzate rispetto a quelle originarie previste sul tratto di spiaggia dal Piano demaniale marittimo comunale approvato dal consiglio comunale nel 2011.

La scelta dell’amministrazione Castiglione è stata quella di contemperare le ragioni della tutela ambientale di un’area di pregio della costa, con quelle di offrire nuove opportunità di sviluppo ecosostenibile per le attività turistiche. Infatti, le concessioni per la posa numerica degli ombrelloni messe a bando sono 5, a cui si aggiungono, come prevede l’articolo 7 del Piano demaniale marittimo regionale, 3 aree di pregio naturalistico e 2 aree destinate alle cosiddette “Bau Beach”, spiagge attrezzate per cani individuate nei pressi dei fiumi Arielli e Foro. Le aree per cani, come quelle libere cosiddette di pregio in zone di particolare interesse naturalistico, non prevedono un canone, ma l’impegno alla cura e alla pulizia delle aree e il divieto di qualsiasi attività commerciale.

Per quanto riguarda invece le 5 concessioni a titolo oneroso, è previsto un canone in base all’estensione dell’area che varia da un minimo di 361 euro ad un massimo di 1.167 euro. I criteri di selezione delle istanze e di scelta del concessionario sono stabiliti in base all’articolo 37 del codice della navigazione e l’aggiudicazione della commissione tecnica avverrà a favore del soggetto che otterrà il maggior punteggio per un uso della concessione che risponda ad un più rilevante interesse pubblico, tenendo anche conto del legame della spiaggia con gli interessi della collettività e dell’offerta complessiva di servizi. 

Per le concessioni a titolo oneroso, bisogna seguire le prescrizioni previste dalla Soprintendenza per la redazione dei relativi progetti che comunque necessitano dell’autorizzazione paesaggistica.

Il bando è consultabile sul sito del Comune e per partecipare è necessaria la registrazione della persona fisica, associazione o impresa che intende presentare la domanda, presso l’elenco dei fornitori del Comune di Ortona.

Per ulteriori informazioni gli interessati possono contattare l’ufficio Ambiente e demanio ai numeri di telefono: 800.011636 / 085.9057306 / 085.9057326 e alle seguenti email: d.memmo@comuneortona.ch.it; c.sparapano@comueortona.ch.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento