Lunedì, 17 Maggio 2021
Economia

Sponsor cercansi per aree verdi e arredo urbano: l'avviso del Comune di Guardiagrele

L'iniziativa mira a coinvolgere aziende, società, enti, associazioni o altri soggetti privati che possano contribuire al miglioramento qualitativo ed estetico della città

Foto Andrea Evangelista

"Adottare" un'area verde comunale, per farne da sponsor e prendersene cura. È l'iniziativa del Comune di Guardiagrele che cerca, attraverso un avviso pubblico, aziende, società, enti, associazioni o altri soggetti privati che possano contribuire al miglioramento qualitativo ed estetico delle aree verdi comunali, poste in particolari punti strategici della città o inserite nel contesto della viabilità urbana.

L’obiettivo principale è quello di valorizzare e curare il verde pubblico su tutto il territorio comunale, ma anche consentire alle casse comunali un risparmio. 

A seconda delle aree, sono previste diverse attività, come sistemazione di aree verdi, incremento del patrimonio arboreo, interventi di arredo urbano e altro.

Commenta l’assessore all’Urbanistica e alle Attività produttive Orlando Console: "Questa iniziativa non ha solo l’obiettivo di coinvolgere e sensibilizzare le imprese e le attività commerciali sul tema della tutela e valorizzazione del territorio attraverso processi di partecipazione e gestione del patrimonio comunale, ma ha anche la finalità di garantire un risparmio per le casse comunali. In cambio di pubblicità, per le ditte aggiudicatarie del bando, tutta la comunità guardiese, ma anche i turisti e i visitatori potranno godere di spazi curati e godibili".

Tra le aree interessate, c'è anche la rotonda nel tratto finale della strada Campotrino-Comino, la nuova rotonda in via Marrucina all’incrocio con via Gramsci e via Anello e lo spartitraffico nella parte iniziale del Tratturello Coste Di Luzio, salito alla ribalta della cronaca sportiva nazionale ed internazionale come “Muro di Guardiagrele”. L'avviso è stato realizzato in base alle linee di indirizzo approvate nei giorni scorsi dalla giunta.

Il sindaco Donatello Di Prinzio sottolinea: "Così si dà continuità ad un progetto partito inizialmente durante l’amministrazione Salvi, e poi proseguito, con l’intenzione di coinvolgere un numero sempre maggiore di operatori economici o altri soggetti interessati, che si arricchisce di nuove aree che necessitano di valorizzazione nell’ambito del contesto urbano".

Si possono presentare proposte fino alle ore 12 di giovedì 20 maggio, ma in ogni caso l'amministrazione si riserva la facoltà di accettare anche le richieste pervenute oltre la suddetta data di scadenza. In questo caso gli sponsor potranno sponsorizzare esclusivamente le aree rimaste libere dopo la prima assegnazione.

L’elenco delle aree proposte non è vincolante ed è quindi consentito ai potenziali sponsor avanzare specifiche richieste per la sponsorizzazione di aree non comprese nell'elenco proposto dall'amministrazione. È possibile consultare e scaricare l’avviso pubblico, l’elenco delle aree e tutta la modulistica sul sito del Comune di Guardiagrele.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sponsor cercansi per aree verdi e arredo urbano: l'avviso del Comune di Guardiagrele

ChietiToday è in caricamento