menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atessa: agevolazioni fiscali per i nuovi residenti e per chi apre attività commerciali

Per favorire il ripopolamento e la rivitalizzazione del centro storico, nonché per venire incontro alle esigenze del settore commerciale, il Comune di Atessa ha approvato alcune modifiche al regolamento per la disciplina dell'imposta municipale unica, relative alla Tari, igiene urbana.

Le agevolazioni previste riguardano:

  • Le attività non domestiche di nuova apertura o trasferitesi lungo Piazza Municipio, Via Roma, Piazza Benedetti, Corso Vittorio Emanuele, Piazza Garibaldi, Via Nazario Sauro, Via Umberto I, Via Trento e Trieste, Via Cesare Battisti, Piazza Oberdan, Viale delle Rimembranze, Via Duca degli Abruzzi, che potranno usufruire di una riduzione del 50% del tributo per tre anni dall'inizio dell'attività
  • È prevista una riduzione del 50% del tributo, durata tre anni, per i nuovi residenti nel centro storico

Sono invece esentate dal tributo Tari:

  • Le associazioni onlus senza scopi di lucro per i locali utilizzati esclusivamente per lo svolgimento di attività assistenziali, didattiche, culturali e ricreative
  • Le associazioni che utilizzano i locali per lo svolgimento di attività assistenziali, didattiche, culturali e ricreative, situate nella zona 5, quelle più lontane dal centro storico, al fine di favorire l’aggregazione in aree marginali del territorio comunale.
  • Le attività di culto, per quanto riguarda i locali o loro parti adibiti al culto nonché i locali strettamente connessi all'attività religiosa, esclusi i locali utilizzati per uso abitativo
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento