rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Cronaca

Anche un abruzzese tra le vittime dell'incidente nel cantiere di un supermercato a Firenze

Luigi Coclite, 60 anni, era nato a Teramo e risiedeva in provincia di Livorno. Il crollo di un muro di contenimento ha travolto alcuni operai: tre le vittime accertate al momento

C’è anche una vittima abruzzese nel bilancio del terribile incidente sul lavoro avvenuto questa mattina a Firenze, nel cantiere di un supermercato.
 
Luigi Coclite, classe 1964 nato a Teramo e residente a Collesalvetti, in provincia di Livorno: è la prima vittima del terribile incidente di questa mattina al cantiere di via Mariti, a Rifredi, dove è in costruzione la nuova Esselunga della zona. Lo riporta FirenzeToday.  

Il crollo di un muro di contenimento ha travolto alcuni operai. Tre sono stati estratti senza vita dalle macerie, altri ancora risulterebbero intrappolati e il bilancio potrebbe purtroppo salire ancora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche un abruzzese tra le vittime dell'incidente nel cantiere di un supermercato a Firenze

ChietiToday è in caricamento