Ristrutturare

Come preparare casa alla tinteggiatura: tutti i consigli per non sporcare

Liberare il campo è sempre un’ottima idea

Se si ha necessità di tinteggiare casa, è opportuno organizzare gli spazi e mettere al riparo le superfici. Si tratta di un’operazione semplice utile soprattutto per imbiancare le pareti fai da te.

Organizzazione degli spazi

La stanza che dovrà essere tinteggiata e rinnovata andrà innanzitutto sgomberata il più possibile. Non bisogna traslocare, ma liberare il campo è sempre un’ottima idea. In alternativa è possibile certamente adottare una copertura parziale o totale. La prima prevede la copertura dei soli mobili e accessori; l’altra anche quella del pavimento, che è sicuramente una buona idea per evitare di dover togliere le macchie di vernice dalle superfici.

Preparazione della stanza

Per tinteggiare una stanza bisogna, quindi, togliere e spostare cose per avere un ambiente sgombro e pulito. Ecco cosa fare:

  • coprire gli arredi grandi e spostare quelli piccoli
  • mettere in un cartone oggetti, soprammobili e tutti i complementi da parete (specchi, quadri…)
  • proteggere interruttori e prese
  • coprire battiscopa
  • stuccare i buchi
  • scollegare lampade e plafoniere

Coprire i pavimenti

Infine bisogna passare alla copertura dei pavimenti, se avete scelto il metodo della copertura totale. Per farlo vi torneranno utili alcuni elementi, come cartone sottile o ondulato, teli di plastica e pezzame riciclato. Dopo aver imbiancato caso, non vi resterà che aspettare che si asciughino le pareti, rimuovere la copertura e godervi il risultato.

Prodotti online

Cartone ondulato

Nastro carta

Telo copritutto plastica

Fogli antipolvere

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come preparare casa alla tinteggiatura: tutti i consigli per non sporcare

ChietiToday è in caricamento