rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Giardino

Come far rifiorire la stella di Natale: il trucco del buio

Ha bisogno di poca luce

Quasi tutti hanno in casa in questo periodo una stella di Natale che, a breve, potrebbe sfiorire, se non l’ha già fatto. Come rimediare? Il trucco del buio è utile per far rifiorire la stella di Natale, pianta simbolo delle festività.

Innanzitutto non tutti sanno che la stella di Natale è una pianta brevidiurna, ovvero ha poco bisogno di luce e tanto di buio. È inoltre tossica, pericolosa per i gatti e il lattice è irritante.

Se la nostra stella di Natale ha ancora le foglie verdi ma non quelle rosse, dobbiamo spostarla in un luogo buio e farla stare senza luce per almeno 15 ore al giorno. Questo passaggio si potrebbe fare il pomeriggio fino al mattino seguente. Bisogna però sempre fare attenzione ai cambiamenti bruschi, dannosi per la pianta.

Nel caso in cui la stella di Natale sia secca con foglie che cadono è necessario potarla, accorciare i rami fino a 10-20 centimetri e quando si esegue il taglio non bisogna toccare il lattice, perché irritante. Dopo bisogna tamponare con cenere o panno umido.

In questo modo la stella di Natale dovrebbe tornare sana e in forma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come far rifiorire la stella di Natale: il trucco del buio

ChietiToday è in caricamento