rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Attualità Casoli

Eco-reati, tutela delle foreste e dell'acqua: i carabinieri forestali incontrano gli studenti

I militari delle stazioni di Casoli e Gissi hanno partecipato all'iniziativa promossa da Legambiente con i ragazzi dell'Algeri Marino. Messe a dimora alcune piante come simbolo di speranza

Nell’ambito delle attività istituzionali di sensibilizzazione ed educazione ambientale che la componente forestale dell’Arma dei carabinieri porta avanti nelle scuole, in occasione della Giornata mondiale delle foreste e dell’acqua, militari delle stazioni carabinieri forestale di Gissi e Casoli hanno preso parte, nel cinema teatro di Casoli, ad un incontro con gli studenti della scuola secondaria di 2° grado “Algeri Marino”, a cui erano presenti Legambiente, promotore dell’evento, l’amministrazione comunale, la dirigenza scolastica, il presidio Libera di Tornareccio.

Con l’ausilio di un filmato istituzionale a compendio delle molteplici attività svolte dalla specialità forestale, i militari, partendo da un focus sulle modifiche agli articoli 9 e 41 della Costituzione apportate dalla recente legge costituzionale, hanno affrontato diverse tematiche sulla legalità ambientale: dagli eco-reati all’importanza della tutela dell’ecosistema forestale e delle risorse idriche, divenute sempre più vulnerabili, alla piaga degli incendi boschivi e del connesso fenomeno del dissesto idrogeologico. Particolare attenzione è stata posta dai militari ai reati in danno agli animali, selvatici e d’affezione, alla convenzione Cites che tutela il commercio di fauna e flora fortemente minacciate e/o in via di estinzione.

Al termine dell’incontro, a cui hanno partecipato complessivamente un centinaio di persone, sono state messe a dimora alcune piantine quali simbolo di speranza per un futuro migliore del pianeta e, in occasione della Festa dell’albero di primavera promossa dalla stessa Legambiente, per onorare la memoria delle vittime innocenti della mafia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eco-reati, tutela delle foreste e dell'acqua: i carabinieri forestali incontrano gli studenti

ChietiToday è in caricamento