menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente di Tua, Giuliante

Il presidente di Tua, Giuliante

Coronavirus: per i dipendenti Tua una polizza assicurativa a carico di presidente, direttore e dirigenti

Gli apici dell'azienda di trasporti hanno effettuato un versamento volontario per tutelare i lavoratori che dovessero risultare positivi al Covid 19

Tua spa ha stipulato una polizza di assistenza sanitaria per i propri dipendenti in caso di contagio da Covid-19, a carico di presidente, direttore generale e dirigenti, che hanno effettuato un versamento volontario. 

La polizza assicurativa, stipulata con la compagnia Generali, prevede una serie di coperture rivolte a tutti i dipendenti che, malauguratamente, risultassero positivi al Coronavirus. L’assicurazione comprende, infatti, una diaria da ricovero e da convalescenza, ma anche un’altra serie di servizi, come paareri medici immediati, forniti qualora il dipendente necessiti di una consulenza telefonica urgente da parte di un medico; informazioni sanitarie telefoniche, coordinate da una centrale operativa che attua un servizio di informazione sanitaria in merito a strutture sanitarie pubbliche e private, farmaci e preparazione propedeutica ad esami diagnostici.

Nei 30 giorni successivi alla dimissione è prevista la prenotazione di prestazioni sanitarie per il tramite di una centrale operativa che fornisce un servizio di prenotazione delle prestazioni sanitarie necessarie a monitorare il decorso della patologia nelle strutture sanitarie convenzionate.

La polizzia assicurativa copre i costi di un eventuale trasporto in autoambulanza dall’ospedale al domicilio del dipendente, l'assistenza infermieristica specializzata domiciliare, qualora ci sia bisogno di terapie domiciliari dopo le dimissioni dall’istituto di cura e un servizio di counseling psicologico, tramite il quale ogni dipendente ha la possibilità di telefonare e parlare con uno psicologo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento