Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità

Sciata estiva nell'anfiteatro delle Murelle, Eugenio "Tetè" Di Francesco è uno spot per l'Abruzzo

Protagonista il teatino doc, decano dei maestri di sci (dal 1976) e snowboard

Una sciata nello splendido anfiteatro delle Murelle. Sembra uno scenario invernale e invece è accaduto lo scorso 20 giugno. Protagonista il teatino doc, Eugenio Di Francesco, 74 anni, per tutti “Tetè sport” dal nome dei negozi di attrezzature sportive che gestisce a Chieti e Passolanciano, decano dei maestri di sci (dal 1976) e snowboard.

Uno spot per la montagna e l’Abruzzo. “Lo faccio da 30 anni ricordo discese a luglio dal Monte Focalone a quota 2.676 metri sotto il sole, in costume da bagno e poi andavo a fare surf al mare nel pomeriggio”. Una montagna che offre tanto e “in altri tempi sarebbe stato bellissimo promuovere la preparazione atletica per i giovani da queste parti. Sia dal punto di vista sportivo che educativo – spiega Tetè – si è un po’ perso questo spirito di avventura”.

Gli impianti di risalita sostituiti da una bella arrampicata con gli sci in spalla. “L’attrezzatura di oggi aiuta – ammette Eugenio – con attacchi e sci facilmente trasportabili. Al ritorno ho avuto qualche crampo ma ne è valsa la pena, come sempre”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciata estiva nell'anfiteatro delle Murelle, Eugenio "Tetè" Di Francesco è uno spot per l'Abruzzo

ChietiToday è in caricamento