rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Attualità San Giovanni Teatino

A San Giovanni Teatino posa della prima pietra per la costruzione della scuola dell’infanzia

In via Ciafarda la posa della prima pietra per il nuovo edificio scolastico: i lavori finanziati dall'Unione Europea nell'ambito del Pnrr

Cerimonia di posa della prima pietra per la costruzione del secondo lotto del polo dell’infanzia in via Ciafarda, nell'istituto comprensivo  Galileo Galilei di San Giovanni Teatino, questa mattina con il sindaco Giorgio Di Clemente, gli assessori Paolo Cacciagrano e Gabriella Federico, la consigliera comunale Sabrina Gentile e le altre autorità intervenute per celebrare la partenza dei lavori che prevedono un appalto da quasi 3 milioni e mezzo di euro, finanziato dai fondi del Pnrr.

“La gioia e l’orgoglio oggi la fanno da padrona - ha detto il sindaco Di Clemente di fronte ai bambini e alle autorità presenti – . Oggi scriviamo la prima pagina della scuola del futuro, guardando negli occhi questi bambini che rappresentano il nostro futuro e per i quali, dopo aver progettato, realizziamo qualcosa di davvero grande e innovativo. Ringrazio il nostro istituto comprensivo nella persona della dirigente scolastica Francesca Di Tecco, per aver accolto e condiviso questo progetto e tutti quelli che hanno lavorato per poterlo consegnare all’impresa che dalla prossima settimana inizierà a costruirla, mattone dopo mattone, rendendola così realtà. Questo edificio si affiancherà a quello già esistente, che nell’ultimo periodo è stato oggetto di critiche, completando così il polo didattico”.

Il nuovo plesso di San Giovanni Teatino garantirà l’istruzione da 0 a 6 anni, grazie all’innovativo metodo didattico Malaguzzi. “Questa mattina, oltre a mettere in posa la prima pietra di un edificio scolastico, stiamo di fatto scrivendo un pezzo di storia della nostra città” ha proseguito l’assessore Paolo Cacciagrano. 

“Orgogliosa di questa iniziativa perché la struttura realizzata permetterà di realizzare un discorso per noi fondamentale, ovvero quella dell’innovazione tecnologica e didattica e permetterà di aggiungere un tassello prezioso al discorso della continuità nell’istruzione e nella formazione”, così la professoressa Francesca Di Tecco.

La cerimonia si è conclusa con la benedizione della prima pietra posata dai bambini e dal sindaco da parte di don Stefano Buccione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A San Giovanni Teatino posa della prima pietra per la costruzione della scuola dell’infanzia

ChietiToday è in caricamento