Via Verde dei Trabocchi: parcheggi gratuiti per tutta l'estate nelle aree di risulta

La decisione della Provincia, che affida la gestione ai Comuni di San Vito, Fossacesia, Torino di Sangro e Vasto, per aiutare il turismo a risollevarsi

La vecchia stazione di Fossacesia

Parcheggi gratuiti fino al 1° settembre nelle aree di risulta della Via Verde dei Trabocchi. Lo ha deciso la Provincia di Chieti, che mette a disposizione le aree non interessate da lavorazioni, né occupate dall’installazione dei cantieri, per i posti auto.

L'obiettivo, spiega il presidente Mario Pupillo è "favorire con ogni mezzo il turismo, specie in un periodo così critico determinato dalla pandemia Covid19". I posteggi saranno grautiti, "a condizione che in ogni caso sia garantita da parte del Comune l’accessibilità dei mezzi d’opera e delle maestranze al cantiere base. Qualora si rendesse necessario procedere alle lavorazioni previste anche per le suddette aree, sarà inevitabile stralciarle di volta in volta dalla disponibilità a parcheggio pubblico gratuito".

Le aree delle stazioni di San Vito Chietino, Fossacesia, località Morge di Torino di Sangro, stazione di Vasto vengono concesse in comodato d'uso dalla Provincia ai Comuni, che sono responsabili dell’ordine pubblico, della sicurezza e della sorveglianza.

"Questa scelta - commenta Pupillo - che riconferma la decisione della sorso anno, con piena condivisione del consigliere Sputore, responsabile  della Via Verde dei Trabocchi e di tutti i consiglieri, esprime la volontà dell’amministrazione provinciale  di sostenere la ripresa del turismo nel nostro territorio in un momento tanto difficile determinato dalla pandemia Covid 19. I cantieri della Via Verde dei Trabocchi sono stati sospesi per 60 giorni. Dall’inizio della settimana scorsa  la Cogepri  ha ripreso gli interventi sui tratti ancora in lavorazione per portare a termine un’opera strategica per il turismo e l’economia della Provincia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

  • Sospesi gli scavi in piazza San Giustino: ora servono finanziamenti per non rinunciare alla valorizzazione del sito

Torna su
ChietiToday è in caricamento