rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Attualità

Dall'Ucraina a Chieti per continuare ad allenarsi: allo stadio del nuoto 20 giovanissimi nuotatori

I ragazzi, fra i 14 e i 17 anni, saranno ospitati in un albergo del centro e allo Stadio del nuoto, grazie a un progetto che vede insieme la Croce Rossa Italiana, il Coni e la Regione Abruzzo

Venti nuotatori ucraini, ragazzi e ragazze di età compresa fra 14 e 17 anni, accompagnati da tre dirigenti, sono arrivati a Chieti da Poltava, dove saranno ospiti in un albergo del centro e si alleneranno allo Stadio del Nuoto grazie a un progetto che vede insieme la Croce Rossa Italiana, il Coni e la Regione Abruzzo.

L'iniziativa è stata presentata alla presenza del presidente regionale del Coni Enzo Imbastaro, del consigliere del Coni Alessio Matarazzo, del dirigente del comitato olimpico ucraino Mycola Shyshlicov, di Loredana Narcisi di Croce Rossa Abruzzo e dell'assessore comunale allo Sport Manuel Pantalone.

"Subito dopo l'inizio della guerra - ha detto Imbastaro - ci siamo attivati come Coni per cercare di poter ospitare il maggior numero di ragazzi che venissero qua per continuare a fare sport. L'Abruzzo è conosciuto come terra ospitale, forte e gentile, e ancora una volta ha dato dimostrazione che è in grado, è capace di venire incontro alle esigenze di bisogno di persone che sono in difficoltà. Ringrazio tutte le società che si sono adoperate e tutti coloro che hanno reso possibile questa accoglienza, le società sportive che ospitano questi ragazzi, la Croce Rossa, i Comuni. Noi continueremo a fare il possibile per cercare di ospitare il maggior numero di persone nella nostra terra. La speranza vera è che possano ritornare al più presto nel loro paese e la speranza ancora più forte è che la guerra finisca, è veramente una follia nel 2022 trovarci ancora in queste condizioni. Il mio auspicio è che il tutto possa finire al più presto e che possiate ritornare nelle vostre famiglie e nella vostra terra". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'Ucraina a Chieti per continuare ad allenarsi: allo stadio del nuoto 20 giovanissimi nuotatori

ChietiToday è in caricamento