rotate-mobile
Attualità Fossacesia

"Strade più sicure, punti di incontro e aree per lo sport": le idee dei giovani per Fossacesia

Buona partecipazione all'incontro "Largo ai giovani" promosso al Parco dei Priori dall'amministrazione comunale per raccogliere suggerimenti

La Fossacesia che vogliamo? Una città con una viabilità più sicura, strade e luoghi pubblici più illuminati, la creazione di punti di incontro, un teatro nel quale promuovere più spettacoli per i giovani, migliorare e potenziare la rete internet, una maggiore attenzione verso le attività aggregative a Villa Scorciosa, un' area per lo sport 'di strada'.

Sono queste alcune delle proposte arrivate nel corso di “Largo ai giovani”, incontro promosso dall’amministrazione comunale e che si è tenuto al Parco dei Priori, rivolto alla partecipazione dei giovani della città. A raccogliere i suggerimenti e a dibattere con loro, il sindaco Enrico Di Giuseppantonio e gli assessori Maria Angela Galante, Maura Sgrignuoli e Danilo Petragnani. Un confronto schietto, con tanti spunti interessanti per rendere 'Fossacesia a misura di giovani'.

“È stata l’occasione per illustrare i progetti già avviati e degli investimenti finora fatti – precisano sindaco e assessori - C’è da fare di più e come amministratori siamo i primi ad esserne consapevoli, ma bisogna tener conto delle difficoltà legate alle scarse risorse che sono a disposizione dei Comuni per la gestione dei servizi, alle lungaggini burocratiche per ottenere finanziamenti e per la realizzazione delle opere".

Aspetti che i giovani devono conoscere per capire come funziona la macchina comunale. "Tante proposte da parte loro, tutte interessanti – aggiunge il sindaco - che però rischiano di restare voci isolate. Per questo ho invitato a fare in modo che a Fossacesia si formino associazioni di giovani, che li veda uniti da una passione comune con l’ambizione di raggiungere i loro obiettivi e partecipare attivamente alla vita della comunità”.

L'amministrazione comunale di Fossacesia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Strade più sicure, punti di incontro e aree per lo sport": le idee dei giovani per Fossacesia

ChietiToday è in caricamento