rotate-mobile
Attualità

Giornate Fai d'autunno, palazzo d'Avalos a Scerni è uno dei luoghi più visitati d'Italia nel fine settimana

La manifestazione ha portato 340mila persone, in tutta Italia, alla scoperta delle bellezze del territorio, con l'apertura di 700 realtà

Si trova a Scerni uno dei luoghi più visitati nell'ambito delle Giornate Fai d'autunno, che nel fine settimana appena concluso hanno portato 340mila persone, in tutta Italia, alla scoperta delle bellezze del territorio. La manifestazione, giunta alla 12esima edizione, mira alla scoperta o riscoperta del patrimonio di storia, arte e natura del nostro Paese.

Archeologia e architettura, arte e artigianato, tradizione e memoria, antico e moderno, città e aree interne: tutto questo è il patrimonio culturale dell'Italia, il "nostro patrimonio", che gli appassionati volontari della Fondazione, vera forza motrice di questa iniziativa, affiancati da 9.000 apprendisti Ciceroni, studenti delle scuole italiane formati per l'occasione, hanno svelato al pubblico in due giorni di festa, di divertimento, ma anche di crescita personale.

E, come riporta l'agenzia di stampa Dire, i visitatori del Chietino hanno particolarmente apprezzato l'iniziativa, considerato che il terzo luogo più visitato di 700 in tutto lo Stivale è Palazzo dei d'Avalos a Scerni e arte fiorita di Gaetano Paloscia. Il maggior numero di presenze è stato registrato al Real Albergo dei Poveri, a Napoli. Secondo posto per Palazzo del Governo a Bari e Palazzo Pallavino a Parma. In quarta e quinta posizione due luoghi di Milano: la sede della Banca d'Italia e Palazzo Diotti, sede della Prefettura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornate Fai d'autunno, palazzo d'Avalos a Scerni è uno dei luoghi più visitati d'Italia nel fine settimana

ChietiToday è in caricamento