rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Attualità

Fibromialgia in espansione tra i più giovani, il dottor Marrone: "Non può più essere definita una malattia fantasma"

La diagnosi spesso arriva dopo 7-8 anni. Il convegno a Chieti con l'associazione Camminando Insieme e il Kiwanis Chieti Pescara G. D’Annunzio per parlare di una patologia ancora poco conosciuta

La fibromialgia è una patologia che si sta allargando sempre di più, a essere colpite sono soprattutto le donne ma la malattia ultimamente è in espansione anche tra adolescenti e bambini. Per anni considerata una "malattia inventata", la cui diagnosi arriva dopo 7-8 anni, negli ultimi tempi si sta facendo sempre più sensibilizzazione come è avvenuto ieri nella sede di Camminando Insieme in via Muzii dove l'associazione e il Kiwanis Chieti Pescara G. D’Annunzio hanno organizzato il convegno “Fibromialgia impariamo a conoscerla”.

A parlare della fibromialgia c'era il dottor Angelo Marrone, specialista in medicina interna e medicina fisica e riabilitativa. 

“Con oltre due milioni di pazienti prevalentemente donne in Italia e l’attuale emergere di casi tra adolescenti e bambini - ha detto lo specialista - la fibromialgia non può essere più definita una malattia fantasma, inventata o inesistente. Il panorama medico sta comprendendo l’importanza di questa sindrome dai molteplici sintomi invalidanti come il dolore cronico diffuso che dura per anni. Spesso la diagnosi spesso arriva dopo sette o otto anni dopo che in soggetto va migrando per specialisti fino a comprendere che quel dolore e quei disturbi del sonno e dell’ umore, tra l’ansia e la depressione, disegnano una sindrome importante ed invalidante con una sofferenza dietro sia fisica che psichica. - ha continuato Marrone - Sono persone che man mano rimangono al margine dell’attività sociale, che rimangono isolate sia dal punto di vista lavorativo che relazionale in famiglia. Sono degli incompresi che non sanno dove e a chi rivolgersi".

Tanta partecipazione e interesse al dibattito per questa prima di una serie di “Pillole della Salute”, intese come incontri di divulgazione e sensibilizzazione aperti a tutta la popolazione. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fibromialgia in espansione tra i più giovani, il dottor Marrone: "Non può più essere definita una malattia fantasma"

ChietiToday è in caricamento