Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Attualità

Estate 2021: boom di turisti a Fossacesia, Di Giuseppantonio tira le somme

Una stagione partita tra le incertezze a causa del Covid, ma Fossacesia ha fatto registrare il tutto esaurito

Un'estate da incorniciare, quella appena terminata sul litorale di Fossacesia.  In attesa dei dati ufficiali sull’andamento turistico, il sindaco Di Giuseppantonio traccia un primo bilancio di una stagione partita tra le incertezze a causa del Covid.

Ma Fossacesia ha fatto registrare il tutto esaurito con stabilimenti balneari e locali affollati e serate all’insegna del divertimento.  “Il trend è davvero positivo già da alcuni anni – ammette Enrico Di Giuseppantonio – e se i risultati ci confortano lo dobbiamo all’ottimo lavoro che abbiamo svolto nel tempo e che per noi è sempre punto di partenza per migliorarci. Non ci culliamo su questi dati infatti ed anzi analizziamo le esigenze di quanti hanno preferito, anche questa estate, la nostra città. Nonostante le esigue risorse a disposizione del nostro Comune – sottolinea  - abbiamo assicurato quotidianamente la pulizia della battigia, abbiamo assicurato la massima attenzione nei confronti delle persone disabili, potenziando i servizi della spiaggia per tutti ed acquistando anche una bici duetto, una speciale bicicletta munita di una carrozzina, che ha permesso di poter fare passeggiate, esplorazioni e sfruttare al meglio il bel tempo o la passione per la natura, a persone con disabilità motoria e intellettiva e ai loro accompagnatori. Abbiamo accolto con soddisfazioni iniziative private quali i voli in elicottero sul nostro territorio dal porto turistico Marina del Sole, le gite via mare sulla costa eo destinato due aree del nostro litorale, una in prossimità della Chiesa Stella Maris, alle attività di partenza e atterraggio di surf e windsurf, l’altra, subito dopo il lido Galetta, per ospitare windsurf e kitesurf".

A fare da sfondo, le acque di balneazione classificate eccellenti dall’Arta, l’Agenzia Regionale per la Tutela dell’Ambiente, che ancora una volta ha fatto conquistare la Bandiera Blu per tutti i  5 km di spiaggia.

"Sicuramente ci sono state anche problematiche - ammette il primo cittadino - soprattutto legate ai parcheggi: è un qualcosa a cui dobbiamo mettere mano al più presto, ed è per questa ragione che stiamo studiando varie soluzioni che risolvano la problematica senza impattare sul paesaggio. Poi c’è la Via Verde con il suo potenziale immane. Ho gettato le basi tempo fa per fare squadra con gli altri sindaci che si affacciano sulla Costa dei Trabocchi, condividendo con loro idee, esigenze, programmi e iniziative di promozione turistica. Ci attendiamo da parte degli Enti preposti la conclusione definitiva e in tempi certi dei lavori e la chiusura dei cantieri ancora operativi sulla pista ciclo-pedonale per prepararci sin da adesso all’estate 2022. Rivolgo un appello alla Regione perché sostenga costantemente le politiche turistiche”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate 2021: boom di turisti a Fossacesia, Di Giuseppantonio tira le somme

ChietiToday è in caricamento