rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità

Caos sul portale sanità per la scelta del pediatra: non ci sono nomi disponibili e molti bambini ora sono senza medico

Dalle prime ore di oggi, con un pensionamento e un nuovo arrivo nell'ambito territoriale, tanti genitori stanno cercando di selezionare un professionista, senza successo; in più, ci sarebbe un errore geografico sulla sede dello studio della dottoressa Santilli, che risulta a Silvi

È caos sul portale sanità della Regione Abruzzo, per la scelta del pediatra a Chieti. A partire da oggi, infatti, la dottoressa Stefania Pezzolessi cessa l'attività convenzionata con la Asl, ma al contempo in città si sposta la collega Paola Santilli.

Moltissimi genitori, già dalle prime ore del 1° gennaio, stanno tentando di iscrivere i propri figli fra gli assistiti di quest'ultima, così da non rischiare di restare senza medico. Tuttavia, selezionando l'elenco dei pediatri in servizio a Chieti, per tutti c'è la dicitura "massimale raggiunto". Significa, cioè, che il medico non può avere altri pazienti perché ha il numero massimo previsto dalla legge. 

C'è chi racconta di essere riuscito a fare la scelta in piena notte e chi, dopo numerosi tentativi, si è arreso. Un disagio notevole, considerando che, al momento, sono diverse centinaia i bimbi senza pediatra.

Inoltre, sul portale sembrerebbe esserci un errore di non poca rilevanza, perché la sede della pediatra Santilli è indicata a Silvi, mentre in realtà lo studio è a Chieti.

"Siamo in tante in questa situazione - si sfoga una mamma - i nostri figli sono attualmente senza pediatra, in un periodo in cui fra influenza e Covid si ha più che mai bisogno del medico". 

Schermata portale sanità Abruzzo pediatri

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos sul portale sanità per la scelta del pediatra: non ci sono nomi disponibili e molti bambini ora sono senza medico

ChietiToday è in caricamento