menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Percorsi post-guarigione dal Covid: "Esentare dal pagamento del ticket i pazienti guariti"

La mozione di Taglieri (M5s) sul dopo Covid in Abruzzo che chiede alla Regione di farsi carico dei pazienti che si sono contagiati

“La Regione si faccia carico dei pazienti guariti nel percorso post Covid e li esenti da pagamento del ticket sanitario”.  È il contenuto della mozione depositata dal vicepresidente della Commissione Sanità e consigliere regionale M5S Francesco Taglieri finalizzata a sostenere, al meglio delle possibilità clinico-assistenziali, anche il percorso di superamento delle possibili conseguenze della malattia. 

“Ormai da circa un anno – spiega Taglieri – abbiamo a che fare con una patologia che era sconosciuta. Con la graduale conoscenza della malattia, abbiamo anche scoperto come possano persistere segni di interessamento nei soggetti che tornano negativi al tampone, e per loro si rende necessario il proseguimento delle cure di cui il Sistema Sanitario Regionale ha il dovere di occuparsi, sostenendo pazienti già molto provati dall'aver affrontato il Coronavirus”.

Per questo secondo il consigliere M5s “è opportuno che Regione Abruzzo si doti, il prima possibile, di un programma al servizio dei cittadini che, oltre ad assicurare il massimo dell'assistenza post Covid, preveda anche la valutazione dei possibili esiti della malattia, in modo da intervenire in futuro con ancora più efficacia”.

Un impegno che, come fa presente Taglieri alla giunta di centrodestra, deve contemplare anche l'esenzione di questi pazienti dal pagamento del ticket sanitario, accompagnandoli nel percorso di recupero. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Abruzzo torna in zona arancione da domenica

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento