Coronavirus: 571 nuovi positivi (la metà focolai già noti) e 9 decessi

Riprende a salire i numero dei contagi in Abruzzo. Stabili i ricoveri in terapia intensiva. Il bollettino aggiornato

L’Assessorato regionale alla Sanità, nel bollettino odierno, comunica la presenza di ulteriori 571 positivi in Abruzzo, rispetto a ieri, su un totale di 3616 tamponi effettuati. Dei nuovi casi, 265 sono riferiti a tracciamenti di focolai già noti, come quello di Lanciano.

I nuovi casi hanno un’età compresa tra 10 mesi e 101 anni. Mentre i positivi con età inferiore ai 19 anni sono 81, di cui 14 in provincia dell'Aquila, 4 in provincia di Pescara, 4 in provincia di Chieti, 59 in provincia di Teramo.

Nove decessi

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 9 nuovi casi e sale a 577 (di età compresa tra 64 e 100 anni): 4 in provincia dell'Aquila, 1 in provincia di Teramo, 2 in provincia di Pescara e 2 in provincia di Chieti.

Stabili i ricoveri in terapia intensiva

In Abruzzo attualmente i positivi sono 8264 (+232 rispetto a ieri).

458 pazienti (+31 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 36 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 7770 (+201 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Tutti i casi positivi 

Sono complessivamente 13114 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza.  Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 4273 dimessi/guariti (+330 rispetto a ieri).

Del totale dei casi positivi, 3796 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+140 rispetto a ieri), 2496 in provincia di Chieti (+111), 3076 in provincia di Pescara (+46), 3463 in provincia di Teramo (+253), 83 fuori regione (+4) e 200 (+17) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Esercenti disperati per la perdita del ponte dell’Immacolata: "Abruzzo unica regione rossa: ristori subito"

  • Sempre più frequenti i lupi in città, il veterinario: "Nessun pericolo per l'uomo, attenti agli animali domestici"

  • L'Abruzzo resta in zona rossa: proroga di una settimana, ma Marsilio spinge per misure meno restrittive

Torna su
ChietiToday è in caricamento