menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: 11 nuovi positivi, un ricovero in più in terapia intensiva

Stabili i ricoveri in terapia non intensiva. Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 513. Il bollettino aggiornato

Undici nuovi casi positivi al Covid 19 in Abruzzo, di età compresa tra 20 e 70 anni, di cui due in provincia di Chieti e un ricovero in più in terapia intensiva rispetto a ieri. È questo, in sintesi, il bollettino odierno diramato dall’assessorato regionale alla Sanità.

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 513 (+7 rispetto a ieri), mentre dall’inizio dell’emergenza sono stati registrati complessivamente 3932 casi positivi. Il numero dei pazienti deceduti è fermo a 472.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 2947 dimessi/guariti (+4 rispetto a ieri), di cui 14 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19 sono diventati asintomatici e 2934 che hanno risolto i sintomi dell’infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi.

Per quanto riguarda i ricoveri, come ieri sono 35 i pazienti ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 3 quelli in terapia intensiva, uno in più rispetto a ieri. Gli altri 474 (+5 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. 

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 170623 test.

Del totale dei casi positivi, 527 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+3 rispetto a ieri), 932 in provincia di Chieti (+3), 1718 in provincia di Pescara (+4), 723 in provincia di Teramo (+2), 31 fuori regione (invariato) e 1 (-1) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

"Al netto delle verifiche sulle residenze - precisa la Regione -  i positivi di oggi sono residenti in provincia dell’Aquila (3), Chieti (2), Pescara (4) e Teramo (2)".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento