menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A San Giovanni Teatino si celebra la Repubblica con due cortei e letture dei ragazzi

Alcuni cittadini e giovani leggeranno stralci di opere e dichiarazioni sulla bellezza, naturale e paesaggistica, dell'Abruzzo di Ennio Flaiano, Ignazio Silone e Natalia Ginzburg

La ricorrenza del 2 giugno "Festa della Repubblica" sarà celebrata a San Giovanni Teatino con due eventi nella mattinata di domenica.

Il programma prevedeil ritrovo in piazza Marconi, a San Giovanni Alta, da dove, alle 11, il corteo aperto dal sindaco Luciano Marinucci e il gonfalone della città di San Giovanni Teatino raggiungerà il Monumento ai Caduti, dove ci saranno la deposizione di una corona e l'intervento del Primo Cittadino.

Alle 12 è previsto il ritrovo davanti al municipio dove il corteo, aperto dal sindaco e dal gonfalone della città raggiungerà il Monumento ai Caduti adiacente piazza San Rocco per la deposizione di una corona. Qui ci saranno gli interventi sul tema dell'articolo 9 della Costituzione Italiana: "La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione".

Alcuni cittadini e giovani di San Giovanni Teatino leggeranno stralci di opere e dichiarazioni sulla bellezza, naturale e paesaggistica, dell'Abruzzo di Ennio Flaiano, Ignazio Silone e Natalia Ginzburg.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento