menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'università finanzia le attività culturali degli studenti con 97mila euro

Approvate proposte di convenzioni con scuole e Wwf. Il dg Cucullo ha relazionato sullo stato dell’iter relativo all’accordo di programma per il recupero dell’ex caserma Bucciante

Il consiglio di amministrazione dell’università d’Annunzio ha stanziato 97mila euro per 27 progetti culturali presentati dagli studenti e approvati dall’apposita commissione consiliare. Lo ha deciso nella seduta che si è tenuta martedì mattina. 

Nel corso della discussione sono stati evidenziati e riportati all’attenzione del consesso i servizi già attuati anche in collaborazione con l’Azienda per il diritto agli studi universitari. Il Cda ha poi valutato e approvato la proposta di convenzione-quadro tra università d’Annunzio e museo universitario con l’associazione Wwf Chieti-Pescara, che struttura organicamente la collaborazione già attiva da anni tra i due soggetti. 

Sono state approvate anche le proposte di convenzione tra ateneo e museo con il liceo scientifico Galilei di Pescara e con l’istituto comprensivo Galilei di San Giovanni Teatino, che riguardano la fruizione del museo e dei suoi spazi per attività didattiche ed eventi speciali delle due scuole. 

Su invito del rettore Sergio Caputi, alla seduta è intervenuto il direttore generale Giovanni Cucullo, che ha relazionato sullo stato dell’iter relativo all’accordo di programma per il recupero dell’ex caserma Bucciante di Chieti. Il direttore generale dell’ateneo, in particolare, ha informato il Cda sui recenti sviluppi registrati in occasione degli ultimi incontri svoltisi con le parti interessate. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento